Particolare della struttura portante del tetto - Polo fieristico di Milano-Rho

Selected for Google Maps and Google Earth

Comments (11)

Ilda Casati on October 10, 2008

Milano è già stata provata da un evento simile riguardo un palazzetto dello sport. Tetto di vetri, si vedeva il cielo. Ma ci fu una nevicata eccezionale. Crollò tutto. E ringraziando il buon Dio non c'era nessuno! Ciao Gian, Ilda.

effeelle on October 10, 2008

Molto bella, l'architettura e la foto! Non conosco il nuovo polo fieristico: vuoi vedere che è una miniera di foto-occasioni?( tipo la zona universitaria Bicocca, col teatro Arcimboldi e le sue architetture, che alla sera...)

Lalla

Andrea Allasio on October 10, 2008

Brava Ilda, bella prospettiva di curve. Ciao. Andrea

Chocolat13 on October 10, 2008

Questa struttura mi piace proprio.... brava llda, lo scatto è bello! Ciao, Rosa

Ilda Casati on October 11, 2008

Gian, Lalla, Andrea e Rosa ho letto che questo nuovo Polo della Fiera di Milano è stato inaugurato nella primavera del 2005. L'area che un tempo ospitava le grandi raffinerie dell'Agip è stata bonificata nel terreno e nella falda acquifera; il progetto è stato curato dall'architetto Massimiliano Fuksas che oltre che un luogo di scambio ha voluto fosse anche uno spazio d'incontro. Caratteristica principale è la 'vela', simbolo di tutta l'opera. Si tratta di una copertura trasparente, in vetro e acciaio, che aleggia sopra le teste e collega le Porte Est e Ovest - distanti quasi un chilometro e mezzo - lungo l'asse centrale all'altezza di sei metri; per la sua complessità la protezione ha richiesto parecchi test nella Galleria del Vento.

Quindi la vetrata vuol rappresentare una vela. Un'altra mia inquadratura del tetto la potete vedere qui. Grazie di cuore. Ilda

©Luigi Petrazzoli on October 12, 2008

Ilda, l'opera disegnata da Fuksas mi piace moltissimo, però ....

Ci sono stato in un paio di occasioni, nel 2005 e nel 2006, ed in entrambe ho avuto modo di notare che la pulizia dei vetri lasciava a desiderare. Può essere che "in tutt'altre faccende affacendati" ci si sia dimenticati che queste lastre vanno pulite frequentemente, anche se il farlo non deve essere per niente semplice. Ciao, luigi

Flavio Snidero on October 12, 2008

Ciao Ilda; non ho mai visto dal vero questa nuova opera di Fuksas e mi fa piacere cjhe tu ce la illustri così bene. Sicuramente un buon soggetto fotografico; non sono in grado di dire se lo è altrettanto dal punto di vista architettonico. Per quanto riguarda la pulizia, invece,... ma non sonostati usati i vetri autopulenti?

Ciao, Flavio (my sept. cont. )

©Luigi Petrazzoli on October 13, 2008

**Flavio* per quanto ho allora visto, direi che i vetri non fossero propriamente autopulenti. Se la parte centrale delle lastre erano discretamente pulite,verso gli angoli lo sporco era evidente, come se fossero state usate spazzole rotanti ad asse verticale, tipo lucidatrice. Ciao, luigi

jeff_msn123 on October 20, 2008

Nice pattern. It is mathematics.

Cheers from Hong Kong.

Ilda Casati on October 21, 2008

Jeff this is a development of mathematical forms. I say that is "spirographics". When I was a little girl I did drawings like this (in 2D) with the help of rotating disks that hangs between them. Here the architect has played in 3D! Ciao, Ilda.

Gastone “GAST1” Sega… on April 21, 2009

Ciao Ilda, qui siamo all'uscita del metro, proprio all'inizio della Vela, vero?

La Vela è un po' tutto il quartiere fieristico, li ritengo un'opera d'arte di grande spessore. In questo contesto sta benissimo, al contrario delle piramidi del Louvre che non sono nel posto giusto.

La pulizia certamente non è delle più semplici. L'adozione dei cosidetti vetri autopulenti è solo un paliativo, i vetri vanno comunque puliti, non esiste assolutamente niente che si pulisce da solo.

Ciao

Gastone.

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on October 9, 2008
  • Attribution-Noncommercial-No Derivative Works
    by Ilda Casati
    • Camera: OLYMPUS IMAGING CORP. FE290,X825
    • Taken on 2008/09/27 14:53:16
    • Exposure: 0.002s (1/500)
    • Focal Length: 4.60mm
    • F/Stop: f/2.700
    • ISO Speed: ISO64
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups