Panoramio is closing. Learn how to back up your data.

Abbazia di Farfa

Abbazia di Farfa-Incastonata in un incantevole borgo medievale, l'Abbazia di Farfa è ubicata tra gli ulivi e i boschi di querce della Sabina. L'abbazia fu fondata sui resti di un’antica basilica, nel 680 dal savoiardo Tommaso di Maurienne. La località era già abitata in epoca romana (la chiesa è stata riedificata con materiali romani) ed infatti a testimoniarlo permangono sotto la chiesa antiche strutture romane, con rilevanti tracce di affreschi ed un'iscrizione che cita l'imperatore Comodo. L’abbazia di Farfa, che è stata anche sotto l’amministrazione di Carlo Magno, nei secoli è diventata uno dei più famosi e potenti centri monastici del medioevo. Nel ‘898 fu conquistata dai Saraceni che ne fecero il luogo d’appoggio per le loro espansioni nell’ Italia centrale, e riacquistò il massimo splendore tra il X e il XII secolo sotto gli abati Raffredo, Ugo e Bernardo I, e l'appoggio imperiale di Enrico IV ed Enrico V. A seguito del Concordato di Werms (1192), perse la sua autonomia e fu collocata sotto la giurisdizione papale. Solo nel secolo scorso l'abbazia divenne proprietà privata, e nel 1919 la congregazione di Cassino ricostituì la comunità monastica che si era disgregata, trasferendo all’abbazia di Farfa i monaci dell'abbazia romana di San Paolo fuori le Mura.

Show more
Show less

Photo details

  • Uploaded on May 10, 2009
  • © All Rights Reserved
    by juncujuncu
    • Camera: OLYMPUS IMAGING CORP. u1040,S1040
    • Taken on 2009/05/10 15:27:27
    • Exposure: 0.004s (1/250)
    • Focal Length: 11.50mm
    • F/Stop: f/5.700
    • ISO Speed: ISO50
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash