Petrella Guidi : veduta

Selected for Google Maps and Google Earth

Comments (15)

Bert Kaufmann on June 8, 2009

Superb photo, Giu !

GabrieleB.77 on June 8, 2009

bellissima!!! ciao!!! snakeshit77

kovi53 - NO VIEWS on June 8, 2009

Great photo.

Ciao, kovi

Argenna on June 8, 2009

Beautiful landscape and composition.

Greetings, Argenna.

Dottor Topy on June 8, 2009

Questa estate abbiamo numerosi giri da fare insieme. Bella!!!

daniel despeyroux on June 8, 2009

Anche questa è bellissima. Saluti da Barcelona, Daniel.

Gibroks s on June 8, 2009

complimenti per la foto e la spiegazione storica un saluto

giorgio

antorenz on June 8, 2009

bellissima veduta Giu!

di turi domenico on June 8, 2009

Molto bella

Domingo Vázquez on June 8, 2009

Wonderful shot!!

Ciao. Domingo

Artur Drogosz on June 9, 2009

Very interesting old ruins and good photo. Greetings Artur

Giuliano Mangani on June 9, 2009

Petrella detta Guidi. Posta sul Marecchia di fronte a Pennabilli, è dominata dai ruderi di un'antica rocca. Oltre alla Chiesa di Casalecchio, Petrella ha altre due chiese, la parrocchia di S.Michele Arcangelo, e la Chiesa di S.Apollinare al Castello, sul cui altare maggiore attorno al 1700 venne trasportato il muro di un Oratorio affrescato con l'immagine della Vergine che si dice abbia nel 1494 versato lacrime da un occhio.

Poco dopo il 1000 si trasferirono in questo luogo i Tiberti. Perciò forse nella Declaratoria di Onorio II (1125) si parla di un "castellum novum quod vacatur Petrella" ; si deve forse identificare in questo nuovo castello di castrum petrella in territorio sarsenate che nel 997 ha in enfiteusi Pietro Traversari tra i fondi dove aveva fatto costruire fra l'altro un castello?

Nel 1329 (mentre i figli di Guido sono in San Leo) Ludovico il Bavaro concede l'investitura di Petrella e Pozzale a Neri e Paolozzo Faggiola; e nella pace di Sarzana del 1353 Petrella è ancora confermata a Neri Faggiola.

Nel 1355 Nino figlio di Guido va a Gubbio dove si lamenta con Legato pontificio di essere stato spogliato dei propri beni. Un'ultima notizia di Nino è del 1363 anno in cui subisce un processo dall'Albornoz.

Troviamo poi nel 1362 che Petrella è degli Oliva di Piagnano; nel 1460 sempre degli Oliva (ma di Piandimeleto). Finchè durante la Repubblica Cisalpina nel 1797 e nel 1799-1800 è aggregata a Talamello, però malvolentieri; se tarda nel pagare la tassa di Piazzarato. Ritorna a Sant'Agata definitivamente nella riforma dei governi del 1817.

Giuliano Mangani on June 9, 2009

Many thanks for visit and comment to:

arturo1

Domingo Vazquez

di turi domenico

anto

©Gibroks,,ho fatto una correzione sul testo,ciao!

daniel despeyroux

Dotty :O)!

argenna

kovi53

snakeshit77

Bert Kaufmann

Regards Giu

Barbara Marciniak on June 11, 2009

Beautiful composition and colours! Greetings - Barbara

Nikolić Zoran on June 12, 2009

Beautiful colours and photo.

Zoran.

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on June 7, 2009
  • © All Rights Reserved
    by Giuliano Mangani
    • Camera: NIKON CORPORATION NIKON D80
    • Taken on 2009/06/07 14:41:44
    • Exposure: 0.008s (1/125)
    • Focal Length: 22.00mm
    • F/Stop: f/9.000
    • ISO Speed: ISO200
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups