Tutti a fotografare. Eruzione 2006

Selected for Google Maps and Google Earth

Colate laviche dal fianco meridionale della Bocca Nuova nella sera del 1 novembre 2006.

Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (17)

Enza Facineroso on February 10, 2010

O.K. Roberto, sbirciando nella tua galleria vedo che sei un appassionato dell'Etna, e ho trovato anche belle immagini! Ciao, Enza.

Michele - mik on February 25, 2010

emozionante!

Roberto Lo Savio on February 25, 2010

Enza e Michele, vi ringrazio molto, anche perchè tengo particolarmente alle foto dell'Etna, con la quale ho un legame quasi affettivo :) In effetti momenti come questi sono molto emozionanti!

Ciao, Roberto

mimmo valenti on March 15, 2010

I paesaggi dell'Etna sono assolutamente suggestivi e solo attraverso la visita puoi averne il senso. Molto belle queste tue riprese di colate all'imbrunire. Io ho avuto la fortuna, insieme a mia moglie, di salire dal versante Sapienza su fino a Torre del Filosofo per visitare, all'imbrunire una colata effimera. Che spettacolo! C'erano tanti amaricani di Sigonella che acquistavano posacenere fatti al momento e a che prezzi ...

Ciao Mimmo

Roberto Lo Savio on March 15, 2010

Si, probabilmente non troverò mai da nessun altra parte un luogo così affascinante. Averlo a due passi da casa forse ne sminuisce la bellezza. Sono contento che abbiate avuto l'opportunità di vedere l'Etna in attività. Per quanto riguarda i posaceneri...che dire...io sono sempre molto avverso allo sfruttamento turistico estremo dell'Etna.

Roberto

mimmo valenti on March 16, 2010

Io ho avuto una impressione diversa. In quell'occasione ho ammirato l'inventiva tipica catanese. Il percorso dalla Torre del Filosofo, raggiungibile con i fuoristrada, alla colata era di circa 40 min. Bene, questi due artigiani si sono portata dietro l'attrezzatura consistente in uno stampo, un grosso martello battitore, una lunga asta metallica per prelevare la lava, nonché un paio di fusti pieni d'acqua, con un secchio per poterla travasare. Muniti di spessi guanti da lavoro, prelevavano con l'asta pezzi di lava, depositandola sullo stampo, che veniva chiuso con l'aiuto di un martello, per poi raffreddare il pezzo nell'acqua; infine venivano tolte le ribave.

Gli americani erano in coda, tutti contenti ...

Roberto Lo Savio on March 16, 2010

Mimmo, l'attrezzatura di cui parli è la stessa che usano i vulcanologi per raccogliere i campioni di lava :)

Ovviamente gli artigiani aggiungono la maestria di saper ricreare la forma; la mia perplessità era solo legata al tuo commento legato ai prezzi...che per quanto ho capito erano alti.

**DANILO AGNAIOLI** on March 18, 2010

...e' sempre uno spettacolo.

tu-quoque on March 30, 2010

Uno spettacolo fantastico-la natura vince su tutto

Roberto Lo Savio on March 31, 2010

Grazie Danilo e tu-quoque; spettacolo è proprio la parola giusta.

Małgorzata Kasiewicz on January 12, 2011

Interesting and dangerous:)

Barbara-LAKE- on May 9, 2011

like

Dr. Szabó Gergely on August 24, 2013

I can imagine that it could be very impressive! That's great! Greg

gianpiero25 on February 16, 2014

la bellezza del vulcano.

Andrey Bogdanov on February 17, 2014

Stunning capture of lawa flow!

Regards, Andrey

barbaradel on March 3, 2014

Che spettacolo!! anch'io c'ero durante la eruzione del maggio 1992

Roberto Lo Savio on March 5, 2014

Thank you all for visiting Mt.Etna with me and for your kind comments.

Roberto

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on September 5, 2009
  • © All Rights Reserved
    by Roberto Lo Savio
    • Camera: OLYMPUS CORPORATION C765UZ
    • Taken on 2006/11/01 17:15:49
    • Exposure: 0.050s (1/20)
    • Focal Length: 18.50mm
    • F/Stop: f/3.200
    • ISO Speed: ISO400
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups