Alberi secolari nel parco del Castello di Chenonceaux (Francia)

Selected for Google Maps and Google Earth

Comments (15)

Giancarlo Ticozzi on September 29, 2009

Una luce meravigliosa per un luogo di altrettanta bellezza Ilda che tu sai sapientemente espresso. Molto bella la tonalità del tappeto verde e dei tronchi dal lato in ombra. Bravissima complimenti e baci, Gian

patano on September 30, 2009

Questo verde sfumato Ilda è un incanto !!! Baci, Paolo.

marco .gi 46 on September 30, 2009

Veramente un luogo incantevole peccato che piove sovente

ciao Marco

Ilda Casati on September 30, 2009

Gian questa visione con gli occhi era molto più bella. Fuori da questo bosco all'improvviso compare il miracolo del Castello.

Paolo so che sei molto attento ai colori e alle sfumature, quindi sono molto lieta che tu possa apprezzare.

Marco anche tu conosci bene questi luoghi e come me, suppongo, vi hai girovagato sempre col parapluie. La pioggia frequente e il grigio del cielo vestono di tonalità molto particolari e nostalgiche queste zone. Però ho notato che le condizioni del tempo cambiano repentinamente, quando meno te lo aspetti. Un abbraccio a tutti, Ilda.

Antonio Cignini on September 30, 2009

Riposante! Ciao, a.c.

Michele Cassani on October 1, 2009

Molto bella, pare un quadro!

Che nitidi i colori, proprio bella! Ciao!

Michele

Ilda Casati on October 1, 2009

Bene Antonio e Michele. Vi invito allora con me a sostare un attimo, assaporate l'etere, ascoltate ciò che non fa rumore, concludete con un gesto colmo di gratitudine e ... riprendiamo sereni le nostre incombenze quotidiane. Ilda

Marco Ciarla on October 1, 2009

Ha colpito anche me questo verde ,Bella fotoIlda

Ciao Marco

Giancarlo Ticozzi on October 2, 2009

...e veramente "grossa", vero Ilda?. Comunque almeno non avremmo perso l'occasione di diventare... famosi, non si sa... mai. Ciao a entrambe, Gian

Ilda Casati on October 2, 2009

Altroché Gian se l'ha combimata grossa Maria Patrizia! Così grossa che ti prende il cuore. Stupendi ricordi di una stagione che da poco abbiamo visto morire, ottime immagini, musica allegra che lascia il posto a musica nostalgica. Non è un segreto quanto MP sia avvezza in questi capolavori. E il bello è che li regala a noi, pensa a noi quando li compone. Dio vi benedica entrambi, carissimi! Con tutto il cuore, Ilda.

Giancarlo Ticozzi on October 2, 2009

Ilda carissima grazie per... QUESTA FOTO perchè lunedi mattina "sfreccerò" a... 300 all'ora sul tuo ponte e non potrò fare a meno di pensarti. Io e Lucilla infatti andiamo a Roma fino a giovedì a fare un... GAP per così dire famigliare, fatto anche di... preghiera (soprattutto lei), io cercherò ovviamente anche di... scappargli qualche volta per andare a premere il pulsante di scatto. Ho accettato di buon gusto anche per venirle incontro soprattutto perchè in questo momento non gode di ottima salute e poi è un po che lo desiderava (l'ultima volta che siamo andati è stato un paio di anni fa), poi anche perchè in quei giorni vi è (mi pare abbia detto) qualche ricorrenza particolare. Ti saluto e ti abbraccio con tutto il cuore ricordandomi senz'altro di te (spero di esserne... capace) nei miei momenti d'intimità col Signore. Ciao, Gian

Ilda Casati on October 2, 2009

Gian sono molto lieta che vi concediate una vacanza/pellegrinaggio in una città colma di luoghi di santità e definita "eterna". Io l'ho sempre vista a "spizzichi e bocconi" per andare alle udienze del Santo Padre, e quindi non posso dire di conoscerla. Il ponte della foto è quello della TAV. Tu passerai sullo stesso ponte dal quale io ho effetuato lo scatto. Ma è molto difficile vedere il ponte del treno dall'auto. Tieni presente che io ero sul pulmann, quindi un po' in alto. Però al ritorno qualcosa potrai vedere (è il Po di Piacenza), ma tu devi stare attento alla guida! Invece potrai vedere bene a Reggio Emilia i tre ponti di Calatrava che io ho già caricato ma ti invito a guardare la versione di Lasi che è molto bella. Buon viaggio! Buon soggiorno e sereni momenti di preghiera (so che sei capace di ricordarti anche di noi). Ti abbraccio, Ilda.

Giancarlo Ticozzi on October 2, 2009

No... no... carissima non sarò alla... guida ,perchè avendoti detto che... "sfreccerò a 300 all'ora" mi sarebbe improbabile e... non ho ancora vinto al superenalotto per comperarmi una... Ferrari. Sarò sul... treno ma penso che a quella velocità non potrò sicuramente... fotografare. Un'abbraccione colmo d'affetto Ilda, ora vado a vedere il link, Gian

Braggion Andrea on October 6, 2009

ilda, grazie per i saluti... luciano me li ha recapitati...purtroppo, per cause non dipendenti dalla mia volontà non ho potuto esser lì...credimi, m'è dispiaciuto molto...ciao, e ancora grazie...

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on September 29, 2009
  • Attribution-Noncommercial-No Derivative Works
    by Ilda Casati
    • Camera: OLYMPUS IMAGING CORP. X600,D630,FE5500
    • Taken on 2008/06/29 13:29:04
    • Exposure: 0.011s
    • Focal Length: 5.80mm
    • F/Stop: f/2.800
    • ISO Speed: ISO64
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • Flash fired

Groups