Lumi e candele nel Monastero di Neamţ

Not selected for Google Earth or Google Maps [?]

Comments (6)

©AnnalisaAlberti on January 13, 2010

Oliviero questa foto la trovo stupenda perchè mi ricorda una citazione che ho letto tempo fa e che ti riscrivo:

Le quattro candele, bruciando, si consumavano lentamente.

Il luogo era talmente silenzioso, che si poteva ascoltare la loro conversazione.

La prima diceva:

"IO SONO LA PACE, ma gli uomini non mi vogliono: penso proprio che non mi resti altro da fare che spegnermi!" Così fu e, a poco a poco, la candela si lasciò spegnere completamente.

La seconda disse:

"IO SONO LA FEDE purtroppo non servo a nulla. Gli uomini non ne vogliono sapere di me, non ha senso che io resti accesa". Appena ebbe terminato di parlare, una leggera brezza soffiò su di lei e la spense.

Triste triste, la terza candela a sua volta disse:

"IO SONO L'AMORE non ho la forza per continuare a rimanere accesa. Gli uomini non mi considerano E non comprendono la mia importanza. Troppe volte preferiscono odiare!" E senza attendere oltre, la candela si lasciò spegnere.

...Un bimbo in quel momento entrò nella stanza e vide le tre candele spente.

"Ma cosa fate! Voi dovete rimanere accese, io ho paura del buio!" E così dicendo scoppiò in lacrime.

Allora la quarta candela, impietositasi disse:

"Non temere, non piangere: finchè io sarò accesa, potremo sempre riaccendere le altre tre candele: IO SONO LA SPERANZA"

Con gli occhi lucidi e gonfi di lacrime, il bimbo prese la candela della speranza e riaccese tutte le altre.

CHE NON SI SPENGA MAI LA SPERANZA DENTRO IL NOSTRO CUORE...e che ciascuno di noi possa essere lo strumento, come quel bimbo, capace in ogni momento di riaccendere con la sua Speranza, la FEDE, la PACE e l'AMORE.

antorenz on January 14, 2010

Wow! Grandissima foto! e un complimento anche ad Annaly per il bellissimo commento.....

Da brivido!

Silena Lambertini on January 14, 2010

Quando si passa di qui, si torna via con qualcosa in più. Sile

Daniela Brocca on January 14, 2010

Oli, non so se leggerei questo. Hai vinto l'SPC di Natale. Cosa pensi di fare? Domani si dovrebbe dare il nuovo tema e aprire il nuovo topic e anche il nuovo utente dove mettere le foto e chiedere un nuovo indirizzo mail per quella pagina che si dovrà chiamare SPC12. Oppure se non ce la fai faccelo sapere che lo scrivo nel forum. Ma ti uccido se partecipi ancora a un gioco quando sai che non ci sarai ;-) Dany

Daniela Brocca on January 15, 2010

Il secondo classificato kamalyn ha già fatto tutto ;-) ciao,Dany

oliviero masseroli on February 2, 2010

Grazie Annalysa bello vedere assieme alla mia foto quello che tu mi hai scritto. Ora queste piccole luci brillano di piu.

Ciao Anto un monastero non è solo grandi mura ma anche piccole suggestioni, magari legate a piccole fiammelle.

Grazie Sile Una foto ha bisogno di occhi che sappiano "guardare". Mi fa piacere leggere il tuo commento che trovo molto intenso.

Ciao Dany non pensavo di poter vincere. Vedo comunque con piacere che tutto ha avuto un bel proseguo. Come ben vedi non sono cosi indispensabile. E poi ..ma tu non eri contraria alla pena di morte!!!!!!

Grazie per il bentornato Alberto come tu ben sai mi fa molto piacere sapere che un po mi aspettavi.

un saluto da Oliviero

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on January 13, 2010
  • © All Rights Reserved
    by oliviero masseroli
    • Camera: FUJIFILM FinePix S100FS
    • Taken on 2009/10/19 12:52:25
    • Exposure: 0.014s (1/70)
    • Focal Length: 31.30mm
    • F/Stop: f/4.000
    • ISO Speed: ISO400
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups