Conza della Campania. 23/11/1980

Selected for Google Maps and Google Earth

Comments (9)

antorenz on February 7, 2010

L'antico borgo di Conza della Campania ha fermato le lancette dell'orologio alla sera del 23/11/1980, data in cui il "terremoto dell'Irpinia" ha scosso la maggior parte dei paesi della provincia di Avellino. Da quel giorno qui più nulla è cambiato. L'attuale centro abitato infatti sorge più a valle, in un'area completamente differente rispetto a quella originaria. La rimozione delle macerie ha portato alla luce resti archeologici dell'antica Compsa, città d'epoca romana.

Passeggiare per queste strade, per chi ha vissuto l'esperienza del terremoto, è emozionante e triste. Ma si prova anche un forte senso di gratitudine, nei confronti di "Qualcuno", o semplicemente del destino, che ci ha voluto ancora qui.

Silena Lambertini on February 7, 2010

Brava. Anto. Bacio Sile

antorenz on February 7, 2010

Grazie Sile! Ero certa che le avresti guardate tutte!

Bacio, Anto

Cinthi@ on February 8, 2010

Con calma le voglio guardare tutte....ma questa serie mi sembra veramente bellissima, dolce Anto!!!

...capisco la tristezza che prende alla gola....dove c'era Vita ora ci sono solo Ricordi di Vita......

Bacio, Cy

antorenz on February 8, 2010

Cy, mette i brividi... ma insegna tanto....

Marianna Angelaki on February 8, 2010

Provoca sentimenti fortissimi Anto!

antorenz on February 8, 2010

Mari, ti assicuro, anche a me....

frank.piaseinza on February 9, 2010

Vai Anto, bel reportage. Il tempo si e' fermato a Conza

antorenz on February 10, 2010

Grazie mille Frank di esserti fermato un attimo anche tu qui a Conza con me!!!!

Ciao, Anto

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on February 7, 2010
  • © All Rights Reserved
    by antorenz
    • Camera: Canon EOS 500D
    • Taken on 2010/02/07 11:27:00
    • Exposure: 0.200s (1/5)
    • Focal Length: 18.00mm
    • F/Stop: f/10.000
    • ISO Speed: ISO400
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups