Il cielo sopra gli Scavi Archeologici di Ostia Antica

Not selected for Google Earth or Google Maps [?]

Comments (11)

Adrian Ilcewicz on May 25, 2010

good colours ;)

Michele Leonardi on May 25, 2010

Thank you, Adrian! (:-)

Marina.S on June 1, 2010

nice shot

kasiulowa on June 5, 2010

Eviva la semplicità:)

Michele Leonardi on June 6, 2010

Condivido pienamente!! <:-) ) Grazie per il tuo apprezzamente Kasia! Questa foto non volevo metterla qui su Pan, e nemmeno alcune texture seriali di piante e mattoni, ma siccome costituivano un piccolo mosaico di una mia visita agli Scavi di Ostia Antica, ce le ho messe, ma non a caso. Girando per il labirinto delle rovine di questa antica città, a un certo punto ti immergi in questa strana atmosfera e cominci a porti delle domande, anzi in senso metaforico sono proprio loro, questi resti, che ti pongono delle domande. Allora ti viene in mente che non molte generazioni fa' (ca. 60 generazioni fa') c'era la schiavitù, c'erano tante terme sparse dappertutto, mentre altrove, ai vari angoli dell'Impero intere foreste sparivano per alimentare tutte queste caldaie delle terme! Sai che Ostia in epoca imperiale era diventata da porto fluviale soprattutto una città di rappresentanza, con le ville di ricchissime famiglie e amministratori e commercianti, c'erano le sedi di tante corporazioni, mentre il vero porto di Roma si trovava a nord a qualche chilometro di distanza a nord da qui, a Portus Romae. Vedi poi tutti questi blocchi di marmo sparsi quà e là e ancora ripensi ai reietti giustamente condannati per i loro crimini oppure ai poveri innocenti schiavi che consumavano tutti insieme la loro vita ad estrarre i marmi dalle varie cave dell'universale ma spietato Impero Romano. A questo punto alzi gli occhi al cielo e noti un aereo che scivola lentamente con un lieve sibilio sopra le nuvole, e rimani in sospeso tra quella visione di ieri e questa di oggi fatta di questi familiari ma strani oggetti volanti che chiamiamo aerei. Due civiltà profondamente diverse e profondamente uguali al confronto. Il contrasto è molto forte, tra la visione degli schiavi di ieri con le catene con un padrone che ben conoscevano, e gli schiavi di oggi senza catene e con tanti padroni che non riconosceranno mai.

Eleni K. on June 7, 2010

Very nice image!! Beautiful!

Greetings, Eleni

Michele Leonardi on June 7, 2010

Thank you very much Eleni! (:-)

deskontrol on June 16, 2010

Preciosa cielo,estupendo azul.Un saludo.

Michele Leonardi on June 17, 2010

Muchas gracias Deskontrol! (:-) Y Saludos desde Italia!

Dragisa Petrovic on June 24, 2010

like it

Michele Leonardi on June 25, 2010

Thank you very much Deep21! Michael

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

WorldItalyLazio

Photo taken in Rome, Metropolitan City of Rome, Italy

Photo details

  • Uploaded on May 23, 2010
  • Attribution-No Derivative Works
    by Michele Leonardi
    • Camera: Canon EOS 450D
    • Taken on 2010/05/22 14:23:47
    • Exposure: 0.003s (1/400)
    • Focal Length: 34.00mm
    • F/Stop: f/10.000
    • ISO Speed: ISO100
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups