Panoramio is closing. Learn how to back up your data.

Castello di Gradara ( AN ) - " Amor, ch’al cor gentil ratto s’apprende, prese costui de la bella persona che mi fu tolta, e 'l modo ancor m'offende. Amor ch'a nullo amato amar perdona, mi prese del costui piacer sì forte che, come vedi, ancor non m'abbandona. Amor condusse noi ad una morte. Caina attende chi a vita ci spense " - Dante : Inferno, V 100-107

Francesca da Polenta, figlia del Signore di Ravenna e Cervia, deliziosa giovinetta, andò sposa nel 1275, con un inganno, al pessimo, borioso e stagionato Giangiotto Malatesta. Ella pensava di “dover” sposare il fratello di lui, Paolo, cosa che in realtà non le dispiaceva affatto e quindi disse “sì”, ma nel letto nuziale si ritrovò Giangiotto…..e l'imbroglio, il matrimonio per procura, fu bruciante ma irrimediabile. La giovane dovette rassegnarsi, ebbe una figlia ed il tempo trascorse, mentre Paolo, forse pentito per essersi prestato all’inganno, le faceva visita e compagnia ogni tanto. Al castello di Gradara. Un altro fratello di Giangiotto, Malatestino, gli denunciò questi incontri e, durante quello del settembre 1289, Giangiotto sorprese insieme i presunti amanti e li uccise. Si dice che Paolo avesse tentato la fuga ( il vigliacco... ) per una botola collegata ad un passaggio segreto, ma fosse riacciuffato e passato a fil di spada dal fratello, che ammazzò anche Francesca, la quale si interpose tra il marito e il cognato, per evitargli la morte. Siccome gli eventi reali sono avvolti da un pizzico di mistero, mi piace pensare che Paolo non fosse stato realmente così vigliacco.....e che la storia fosse quella che Dante ha idealizzato nel quinto canto dell’Inferno: un unico, casto bacio sulla bocca, fatalmente inevitabile nel momento in cui si accorsero di essersi innamorati, portò Paolo e Francesca alla morte. Amor che nullo amato amar perdona...

Show more
Show less

Photo details

  • Uploaded on September 7, 2010
  • © All Rights Reserved
    by MariaLaura Spini
    • Camera: SONY DSC-W300
    • Taken on 2010/08/02 10:06:27
    • Exposure: 0.005s (1/200)
    • Focal Length: 19.80mm
    • F/Stop: f/5.000
    • ISO Speed: ISO100
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash