I carciofi si mangiano rigorosamente con le mani, buon appetito, Cecchina 1 maggio 2011

Not selected for Google Earth or Google Maps after a second review [?]

Comments (12)

Mahak on May 2, 2011

intresting... i love Artishoke. i belive you also enjoy eating that. but i hadnt heard of this type eating. must be delicous

like

mahak

© Fabio Rosati © on May 2, 2011

Per la Signorina Mahak.

Ciao i Mahak,

ti posso assicurare che sono buonissimi,

come hai potuto vedere nella sequenza,

è una ricetta semplice da realizzare,

che viene dalla tradizione contadina,

esclusiva della mia città,

il segreto è tutto nella cottura,

non si deve avere fretta,

è un rito per festeggiare il primo maggio,

quando la primavera si manifesta,

i tutta la sua bellezza,

con i fiori degli alberi da frutto,

e i prati che tornano ad essere di un verde brillante,

si può, finalmente, tornare a mangiare all'aperto,

dopo un lungo inverno.

I carciofi hanno un gusto è intenso,

comunque vengano cucinati,

noi usiamo mangiarli anche crudi,

prendendo solo il cuore più tenero,

conditi soltanto con Olio di oliva, Sale e qualche goccia di Limone,

dopo averli tagliati finemente.

Grazie per l' apprezzamento,

per la visita e per il Lk,

Un saluto cordiale Fabio Rosati - Velletri - Italy -

Mahak on May 2, 2011

thank you for your explaination!!!

:)

Manfred Zoller on May 4, 2011

Fantastic, this serie is great, enjoy this tasteful dish !!! like , best greetings from Austria

© Fabio Rosati © on May 4, 2011

Per il Sig. manfrezo

Ciao Manfred,

la sequenza spiega,

un modo di cuocere i carciofi,

della cultura contadina della mia città,

dalle origini molto antiche,

per tradizione si mangiano,

in occasione della festa del primo maggio,

e per il lunedì dopo la Pasqua,

grazie molto per l' apprezzamento,

per la visita e per il Lk,

un saluto cordiale Fabio Rosati - Velletri - Italy -

Paolo Bolchi on May 18, 2011

Ottima l'idea della ricetta su Panoramio! Me la sono memorizzata per quando accenderò il caminetto: non vedo l'ora... Un saluto da Brugherio, Paolo

© Fabio Rosati © on May 18, 2011

Per il Sig. Paolo Bolchi.

Ciao Paolo,

questa ricetta è esclusiva,

per festeggiare il primo maggio,

all'aria aperta con i migliori amici,

... per la cottura sono indispensabili

i tralci di vite (matticelle),

che producono una brace ideale per la cottura dei carciofi......

grazie molto per l' apprezzamento,

e per la visita,

un saluto cordiale Fabio Rosati - Velletri - Italy -

Paolo Bolchi on May 18, 2011

Grazie Fabio, capisco che i tralci di vite servano per dare il giusto apporto alla cottura, ma il problema è che abito attaccato a Milano e l'unica cosa che qui si trova in abbondanza è il PM10 (le "polveri sottili")... Ma piuttosto che con la carbonella, farò un tentativo con la brace di legna di faggio: chissà come verranno... Complimenti per la tua galleria: sei un grande! Un saluto da Brugherio, Paolo

© Fabio Rosati © on May 19, 2011

Per il Sig. Paolo Bolchi. Ciao Paolo, immagino della difficoltà nel reperire quel tipo di legna, spero che il risultato sia comunque ottimo, aggiungo un espediente per capire quando la cottura è ultimata, devi tirare una delle foglie più interne con le dita, se questa si stacca con facilità, allora il carciofo è cotto!, grazie ancora per l' apprezzamento, e per la visita, un saluto cordiale Fabio Rosati - Velletri - Italy -

Marinella Rusmini on May 28, 2011

Fabio, complimenti a te e alla tua Signora per la graditissima ricetta che non conoscevo e per la quale ringrazio. Davvero una bella galleria di foto, Like. Marinella

© Fabio Rosati © on May 28, 2011

Per la sig.na Marinella Rusmini.

Ciao Marinella,

la cucina tradizionale contadina,

è fatta di cose semplici,

che serve più per socializzare che per mangiare,

con i confinanti, vicini di casa, e familiari vicini e lontani,

nipoti, cugini, cognati, nonni, zii...........,

finito il pranzo del primo maggio,

si inizia il rito dell'accensione del fuoco,

nel frattempo che si forma la brace,

si preparano i carciofi come nella sequenza,

riempiendo l'intero pomeriggio fino all'ora di cena,

dove si ricomincia ( o meglio si continua),

a mangiare e a stare insieme,

fino a tarda sera..........

grazie per l' apprezzamento,

e per la visita, sempre molto gradita,

e per il Lk,

un saluto cordiale Fabio Rosati - Velletri - Italy -

Marinella Rusmini on May 28, 2011

Grazie davvero Fabio, per la spiegazione. sembra di vedere questa bella festa familiare con tante persone riunite che mangiano insieme. Sono contenta di sapere che queste tradizioni sono ancora vive e vegete nel nostro caro popolo italiano. Un caro saluto a tutti i partecipanti alla bella festa. Marinella

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

WorldItalyLazio

Photo taken in Albano Laziale, Metropolitan City of Rome, Italy

Photo details

  • Uploaded on May 2, 2011
  • © All Rights Reserved
    by © Fabio Rosati ©
    • Camera: Canon EOS 5D
    • Taken on 2011/05/01 15:37:42
    • Exposure: 0.010s (1/100)
    • Focal Length: 24.00mm
    • F/Stop: f/4.500
    • ISO Speed: ISO100
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • Flash fired

Groups