Le bandiere delle preghiere sul Carbonara - Flags of the prayers on Carbonara

Selected for Google Maps and Google Earth

Bandiere delle preghiere sul Carbonara

Nella cultura tibetana nessuna delle azioni del nostro corpo, della nostra parola e del nostro spirito restano sterili; ognuna porta ad un risultato. Così anche l'uso semplice di appendere le bandiere di preghiera diffonde buoni auspici a tutti gli esseri viventi. Le bandiere di preghiera sono stampate su tessuto di cinque differenti colori, corrispondenti ai cinque elementi terra (giallo), acqua (verde), fuoco (rosso), spazio (bianco), aria (blu). Vengono poste sempre in questo ordine e raggruppate in multipli di cinque. In ciascuna bandiera le preghiere, derivate da antichi Mantra, rappresentano una forte espressione di spiritualità, pace, armonia e benessere. Al centro di ogni bandiera il cavallo del vento (lung-tha) simboleggia la direzione e la velocità con la quale i desideri e le preghiere vengono trasmessi. Sin dall’XI secolo in Tibet, le bandiere di preghiera vengono esposte davanti a templi, nei luoghi sacri, agli incroci, sui ponti, sui tetti, sulle sommità delle montagne e in qualsiasi luogo all’aria aperta, affinché vento, sole e pioggia possano leggerle disseminando così per il mondo i loro buoni pensieri. Le bandiere delle preghiere sventolano anche dal Carbonara


Flags of the prayers on Carbonara

In Tibetan culture no action of our body, of our speech and of our spirit remain sterile; each one leads to a result. So also the simple use to hang prayer flags spreads good wishes to all living beings. The prayer flags are printed on fabric of five different colors, corresponding to the five elements of earth (yellow), water (green), fire (red), space (white), air (blue). They are always placed in this order and grouped in multiples of five. In each flag the prayer, derived from ancient Mantras, are a powerful expression of spirituality, peace, harmony and prosperity. At the core of each flag the horse of the wind (lung-tha) symbolizes the direction and speed with which wishes and prayers are sent. Since the eleventh century in Tibet, the prayer flags are on display in front of temples, in sacred places, at intersections, on bridges, on rooftops, on top of the mountains, at anywhere outdoors, so wind, sun and rain can read it and scatter for the world their good thoughts. Flags of the prayer flutter also from the Carbonara ...

Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (11)

mimmo valenti on July 13, 2011

Bandiere delle preghiere sul Carbonara

Nella cultura tibetana nessuna delle azioni del nostro corpo, della nostra parola e del nostro spirito restano sterili; ognuna porta ad un risultato. Così anche l'uso semplice di appendere le bandiere di preghiera diffonde buoni auspici a tutti gli esseri viventi. Le bandiere di preghiera sono stampate su tessuto di cinque differenti colori, corrispondenti ai cinque elementi terra (giallo), acqua (verde), fuoco (rosso), spazio (bianco), aria (blu). Vengono poste sempre in questo ordine e raggruppate in multipli di cinque. In ciascuna bandiera le preghiere, derivate da antichi Mantra, rappresentano una forte espressione di spiritualità, pace, armonia e benessere. Al centro di ogni bandiera il cavallo del vento (lung-tha) simboleggia la direzione e la velocità con la quale i desideri e le preghiere vengono trasmessi. Sin dall’XI secolo in Tibet, le bandiere di preghiera vengono esposte davanti a templi, nei luoghi sacri, agli incroci, sui ponti, sui tetti, sulle sommità delle montagne e in qualsiasi luogo all’aria aperta, affinché vento, sole e pioggia possano leggerle disseminando così per il mondo i loro buoni pensieri. Le bandiere delle preghiere sventolano anche dal Carbonara


Flags of the prayers on Carbonara

In Tibetan culture no action of our body, of our speech and of our spirit remain sterile; each one leads to a result. So also the simple use to hang prayer flags spreads good wishes to all living beings. The prayer flags are printed on fabric of five different colors, corresponding to the five elements of earth (yellow), water (green), fire (red), space (white), air (blue). They are always placed in this order and grouped in multiples of five. In each flag the prayer, derived from ancient Mantras, are a powerful expression of spirituality, peace, harmony and prosperity. At the core of each flag the horse of the wind (lung-tha) symbolizes the direction and speed with which wishes and prayers are sent. Since the eleventh century in Tibet, the prayer flags are on display in front of temples, in sacred places, at intersections, on bridges, on rooftops, on top of the mountains, at anywhere outdoors, so wind, sun and rain can read it and scatter for the world their good thoughts. Flags of the prayer flutter also from the Carbonara ...

alessandro masini on July 14, 2011

bello tutto Mimmo! la lettura interessante, anche la foto precedente, questi forti colori e forti pensieri! Leggere che è localizzata questa foto nella zona di Petralia sottana e delle Madonie mi emoziona e mi fa ricordare il 1990 quando sono passato da questo incredibile paese dove il tempo sembrava si fosse fermato! Ciao, alessandro

Alberto Asensio on July 14, 2011

L 2, mimmo valenti. Bien vale una oración si se disfruta la cumbre. saludos.

mimmo valenti on July 20, 2011

Alessandro hai proprio ragione, nei paesini delle Madonie il tempo sembra fermarsi. Grazie per la gradita visita

Alberto, gracias

Silena Lambertini on July 20, 2011

Ciao Mimmo, trovo sia un messaggio molto bello, forse poco recepito ai giorni nostri. Sile

mimmo valenti on July 25, 2011

Sile, è necessario un attimo di riflessione. Il male dei nostri tempi è la continua rincorsa al consumismo che tiene in scarsa considerazione il rispetto dell'ambiente ed il bene comune.

Sono sempre lieto per le tue visite. Un caro saluto, Mimmo

Silena Lambertini on July 25, 2011

Mimmo, mi scuso di essere poco presente, ma è un momento particolare. Conto sulla tua comprensione. Sile

mr scottyow on October 5, 2011

very beautiful captured.

like!

greetings, scott

Andrea Riberti on October 19, 2011

In effetti, percorrendo la tua galleria, questa foto l'avevo già incontrata. Ciao, Andrea

leonardo d'alessandr… on November 21, 2011

...un attimo per riflettere...

Maurizio Ceol on February 2, 2012

le vette delle montagne sono la mia passione,se poi sono legate a dei momenti di riflessione ,allora questa foto su questa cima per me vale doppio,le bandierine tibetane e le preghiere trasportate dagli elementi mi attraggono tantissimo,complimenti e superlike ,un saluto dal trentino ,Maurizio

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on July 13, 2011
  • © All Rights Reserved
    by mimmo valenti
    • Camera: NIKON CORPORATION NIKON D200
    • Taken on 2011/06/18 13:15:55
    • Exposure: 0.006s (1/160)
    • Focal Length: 11.50mm
    • F/Stop: f/5.600
    • ISO Speed: ISO100
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups