Fortificazioni sul Balcone di Marta (Agosto 2011)

Selected for Google Maps and Google Earth

Il Balcone di Marta è un costone roccioso che si protende dalla Cima di Marta, situata sullo spartiacque tra le valli Argentina e Roja, verso la parte mediana di quest'ultima. Tra il Balcone di Marta e la sottostante altura, denominata Castello di Marta, è stato scavato tra il 1938 e il 1940 il più vasto complesso fortificato in caverna del Vallo Alpino occidentale, costituito da tre opere sotterranee collegate fra loro. Dopo la modifica del confine tra Italia e Francia sancita dal trattato di pace del 10 febbraio 1947 queste opere, assieme a tutte quelle dei dintorni, sono passate in territorio francese.

Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (8)

frank.piaseinza on August 24, 2011

impressionante inquadratura. Quel fortino domina. Chissà che vista da lassù. Bene, abbiamo perso anche le opere sotterranee.

GiamesPhoto (Giacomo… on August 24, 2011

Eh già. In ogni caso, ho letto che ci sono sentieri che portano fin lassù, e credo che si possano visitare anche gli interni. Penso che ci si debba rivolgere al Cai di Sanremo.

antorenz on August 30, 2011

Mi piace molto questa roccia... mi impressiona il pensiero di ciò che ha ospitato...

GiamesPhoto (Giacomo… on August 30, 2011

A me impressiona anche l'idea della strada per arrivarci...

Giuseppe Mongiardini on March 27, 2013

La foto principale non e' il balcon di Marta ma il forte Gray sito sull'omonimo monte Gray

GiamesPhoto (Giacomo… on March 28, 2013

Ah... Bè, ti ringrazio per la correzione. Ma è in territorio italiano o francese?

Giuseppe Mongiardini on March 31, 2013

In territorio italiano giusto per pochi metri. fa' parte di uno dei ricoveri incustoditi del CAI.

Devo dire però che ero all'oscuro dei sotterranei del balcon de Marte...anche se gia' c'ero stato in MTB ad ottobre del ''96 non avevo macchina digitale e le foto sono su stampa, tra l'altro pioveva,ma sulla rampa sottostante il Forte Gray ho forato le nuvole e al di la' ...beh spettacolare mare di nuvole e sole ferragostano,se riesco a scandire le fote ne posto un paio.

Ciao :)

Giuseppe Mongiardini on March 31, 2013

Una cosa dimenticavo,arrivati sotto la rampa , si arriva al forte tramite qualche centinaio di metri di sterrato, ma oltrepassatolo, tramite un sentiero si arriva appena sotto la sommità del monte Gray ,dove si puo' ancora accedere all'nvaso artificiale del nevaio che serviva a raccogliere l'acqua per i bisogni della forze insediate al forte sottostante,c'erano 2 accessi allo stanzone per la raccolta d'acqua, ma non ho idea se siano ancora aperte o se le abbiano chiuse ,la cosa + interessante e' che salendo in prossimita' dell'invaso, se si parla, le voci fanno riverbero, ( non ho idea in che maniera ) dalle aperture della cisterna...e ammetto che la cosa e' davvero impressionante.

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on August 19, 2011
  • © All Rights Reserved
    by GiamesPhoto (Giacomo…
    • Camera: Canon EOS 450D
    • Taken on 2011/08/13 10:03:49
    • Exposure: 0.013s (1/80)
    • Focal Length: 300.00mm
    • F/Stop: f/25.000
    • ISO Speed: ISO100
    • Exposure Bias: -1.00 EV
    • No flash

Groups