Crete ... Albesi - Niella Belbo

Selected for Google Maps and Google Earth

Comments (10)

Daniela Brocca on November 16, 2007

Che bella,questa,Giulio.E come sono belle le colline,queste assomigliano tanto a quelle di Francesco.Ciao Dany

Giulio Colla on November 16, 2007

Grazie Dany

hai ragione per quanto riguarda le colline, anche se non le hai viste di persona, non disperare; loro sono lì da milioni di anni e, chissà mai che...

Ciao, Giulio

stefano incerpi on November 23, 2007

Ciao Giulio, ma questa zona è vicina a Santo Stefano belbo, Canelli, dove c'è stata l'alluvione del "94? Te sei di queste parti? Urge risposta ti prego, Stefano..

Giulio Colla on November 23, 2007

Stefano

Vista l'urgenza con cui mi chiedi di risponderti, darò precedenza a te: Si Niella Belbo è a pochi chilometri da S.Stefano Belbo, uno dei luoghi dell'alluvione del 94, ma si trova in collina (vedi foto) mentre S.Stefano, in pianura; l'alluvione fu provocata dalle esondazioni e dallo straripamento del Torrente Belbo, a partire da pochi km dalle sue sorgenti, entroterra delle Alpi Liguri, e devastando tutti i paesi e le città lungo il suo percorso, compreso S.Stefano B. Il disastro venne alimentato in seguito, dalle acque del fiume Tanaro, che praticamente scorre nelle valli attigue e proviene dalle stesse Alpi e che allagò tutte le pianure da sud da Alba, fino al Po che a sua volta allagò... ecc. ecc.

Spero di esserti stato di aiuto, ma tu, mi spiegheresti il motivo di tanta urgenza?

Grazie e ciao, Giulio

Giulio Colla on November 23, 2007

Stefano

ho scordato di rispondere ad una delle tue domande: sì sono di queste parti, di Asti, per l'esattezza, anch'essa città e zona alluvionata; se segui le chiacchiere che sto facendo sul GAP con altri amici di Panoramio, lo scoprirari.

Ciao, Giulio

stefano incerpi on November 23, 2007

Buongiorno Giulio. Ti rispondo subito. Per quel disastro siamo intervenuti anche noi a portare aiuto. Pensandoci mi torna il magone. La Misericordia di Uzzano (PT), associazione di cui faccio parte volontaria dal 1979, insieme alle altre confraternite si mosse subito per organizzare la trasferta. Partì un gruppo di ventenni o giu di li, alla volta di S.Stefano, con le loro (nostre) attrezzature misero in moto una macchina apprezzata da tutti, in particolare il "punto luce" che pochi avevano, i turni erano h24, io e altri ragazzi rimanemmo in loco pronti per le sostituzioni anche se c'era bisgno pure qui, insomma hai capito la motivazione? Mi fa piacere che tutto abbia ripreso la "vita".

Come puoi aver letto negli altri contatti, scrivo e fotografo per il quotidiano "La Nazione" (peraltro anmch'essa attivata per il fatto precedente) dal 1993, nel 96 sono venuto a Carmagnola (Montero Roero, ecc.)per un servizio nel suddetto rally dove era un equipaggio della mia zona. A Santo Stefano sono i "Balbosca" scuderia sponsor del pilota che seguivo.

Qualche anno fa ho organizzato una gita con la Misericordia nelle Langhe con visite alle cantine Barbera, al mercatino antiquariato di casale Monferrato ecc. Appena posso metto qualche foto e te la dedico. Ora mi fermo.

Un salutone e buiona giornata Stefano..

stefano incerpi on November 23, 2007

Scusa, dimenticavo, la foto è OK.

Giulio Colla on November 24, 2007

Accidenti Stefano

direi che hai una vita molto movimentata ed interessante! Invidiabile!

Naturalmente sarei interessato a saperne di più, ma ovviamente mi rendo conto che non è questa la sede più opportuna; conosco tutti i luoghi che hai citato, ed anche i Balbosca di S.Stefano Belbo, dove, a proposito, ci sono passato anche 2 giorni fa e dove ripasserò domattina, per raggiungere un casolare che ho da quelle parti.

Se la cosa può interessarti, ti dirò che S.Stefano B. in realtà non ha subito danni gravissimi, altre città e cittadine più a sud: Canelli, Nizza Monf.to, Alessandria ecc, solo per citare le più importanti, sono state danneggiate molto di più; oggi, per fortuna, sono state ricostruite e nessuno riconoscerebbe i luoghi del disatro.

Grazie per i commenti alla mia foto, e rimango in attesa per le altre.

Anch'io ho scordato una cosa, non ti ho detto che in realtà sono di Canelli, la città più vicina a S.Stefano, meno di 5 km, sebbene viva ad Asti da circa 40 anni.

Ciao e grazie per i chiarimenti.

Giulio

consolmagno on March 12, 2011

like

Sergio N. Verrillo (… on July 9, 2013

Bel punto di vista, mi piace! YSL. Interessante e varia la tua galleria. Mi sono permesso di aggiungerti nei miei fotografi preferiti. Saluti, Sergio

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

WorldItalyPiedmont

Photo taken in 12050 Niella Belbo, Province of Cuneo, Italy

Photo details

  • Uploaded on November 15, 2007
  • © All Rights Reserved
    by Giulio Colla

Groups