Sainte-Radegonde, Gironde

Selected for Google Maps and Google Earth

Comments (135)

Pom' Angers on July 11, 2012

eccoti qua Max! non ti suonerò le campane (qui "sonner les cloches" significa "dare una strigliata", però mancavi e sono contento di rivederti in giro :) ciaooo, pom'

Pom' Angers on July 11, 2012

abitudine che risale forse a Costantino per questa religione, e oltre per quelle di prima, a me sembra che le religioni siano state inventate proprio a tale scopo, caro Raffaele :)

esse est reminisci (… on July 11, 2012

A me piace pensare, caro Pom', - senza nulla togliere alla legittimità della tua opinione, che per tante evidenze condivido - che siano state anche inventate come risposta dell'umanità, della mente umana, alle più gravi e profonde domande esistenziali. Inventare etimologicamente viene dal latino invenire (trovare, scoprire cercando, giungere a qualche meta). La questione è aperta e l'analisi altrettanto. Amitiés.Raffaele

Pom' Angers on July 11, 2012

sapevo di trovare risposte interessanti :) scoprire cercando (risposte a domande esistenziali), con calma, e senza nessuna voglia di legare gli altri con quello che magari si troverà, è comunque molto più rispettabile e appagante che subire volente o nolente le verità rivelate da remoti illuminati medioevali o antichi, che forse - forse neanche - hanno creduto loro stessi nelle loro visioni (e chissà se infatti non venivano da una bevuta un po' esagerata), o peggio, quelle vendute o imposte con la forza da ciarlatani cinici... la verità, comunque, credo che non dobbiamo mai guardarla senza una dose di diffidenza, neanche una volta nella vita ;) ciaoo Raffaele e Max

esse est reminisci (… on July 11, 2012

Condivido molto la ricerca della verità moderata da una giusta dose di diffidenza. In fondo lo stesso sviluppo mentale si muove in questa direzione, nell'accettazione della complessità, nell'evitamento della tentazione dell'assolutismo e della semplificazione di ogni ricerca e conclusione. La sintesi (ogni sintesi in diversi ambiti) è sempre molto ardua e provvisoria, e se non si tiene conto della necessità di rispettare il peso e la dignità di ciò che non è conosciuto ancora a sufficienza, si può cadere nella presunzione, nell'ingenuità e anche nel ridicolo. Mi piace questa tavola rotonda, cari Pom' e Max. Trovo che non guasta neppure, come carburante per il nostro dissertare, un bel bicchiere di quello buono. Un saluto dalla fornace dell'estate romagnola!Raffaele

Pom' Angers on July 12, 2012

certo che puoi contare sul tempo per fare il suo lavoro, quello non si stanca mai di stancarci con le sue crude verità, Max :) concordo sulla necessità di rispettare a priori l'ignoto Raffaele, però mi sembra ancora più urgente rispettare noi stessi e gli altri, e quando vedo nella stampa ancora oggi che hanno "giustiziato" poco fa quattro uomini in Iran, condannati come "nemici di Dio", per non parlare di questa donna afgana fucilata nella schiena dal suo marito sotto pretesto di adulterio, mentre la folla grida "dio è grande", scena da incubo mostrata in tutti i media ultimamente, la mia diffidenza viscerale nei confronti di ogni religione, già nutrita da ciò che conosco della storia umana, non diminuisce affatto. amitiés, pom'

MarioTs - NO Views on July 12, 2012

ed era ancora li il presunto intelettualoide??

MarioTs - NO Views on July 12, 2012

fortunello .. ma in quanti erano in tavola?

MarioTs - NO Views on July 12, 2012

capisco.. anche se onestamente non dovresti fartene una colpa..però capisco la sensazione di malessere.

Pom' Angers on July 12, 2012

non riconosco nessuna umanità a questi fatti, Max. duplicità, violenza, fanatismo, niente di compatibile con la dignità umana.

Pom' Angers on July 12, 2012

d'accordo con la prima parte del tuo discorso caro MAx, non completamente sulla seconda, rimanendo però nella tua stessa logica : umano uno può esserlo e rimanerlo anche nelle circostanze peggiori, oppure diventarlo lavorando su se stesso se non lo era abbastanza di natura. e quei fatti sono barbarie pura.

esse est reminisci (… on July 12, 2012

Torno un attimo sulla tua osservazione,Pom' (ormai nella pagina precedente: il dibattito è serrato),e sulla dichiarata tua diffidenza nei confronti di ogni religione. Credo che tu abbia capito che non mi pongo come defensor fidei, di qualsivoglia fede, non è il mio ruolo e sinceramente neppure il mio interesse. Ritengo però che la religione sia prima di tutto un fatto personale,molto interiore, condivisibile o meno, questo è ovvio. In questo penso di essere molto poco ortodosso,dato che non mi piacciono né l'assemblea giaculante, né la piazza piena di devoti,nè ogni verità che pretenda di calarsi dall'alto e prescindere dalla ragione, talebana e fondamentalista. Mi sento per alcuni aspetti più libertario,agostiniano (in interiore homine habitat veritas)- forse come conseguenza della mia professione - e della religione (delle religioni in genere) mi piace e m'intriga la dimensione estetica, simbolica e sapienziale. Mi sento un po' come il laicissimo e mangiapreti Giosuè Carducci dinnanzi alla Chiesa di Polenta, più poeta che teologo o ideologo.Amitiés.

Pom' Angers on July 12, 2012

certo Raffaele che le religioni sono anche fonti mai esaurite di estetica e simbolismo, lo slancio mistico ha prodotto tanti capolavori che solo l'organizzazione collettiva di una religione avrebbe potuto permettere, e come te ammiro con meraviglia queste opere d'arte ; per la sapienza, mi sembra molto più discutibile, quando si osserva i tanti orrendi danni commessi da sempre nel nome della religione da tanti devoti di tante fedi, che secondo me superano di molto il bene che forse le religioni hanno anche prodotto nell'aiutare e consolare chi ne ha avuto bisogno. il concetto di barbarie lo sai bene Max sin dall'inizio è stato relativo, ed i barbari forse non sanno con esattezza di esserlo, l'incultura si sposa così bene con il fanatismo, anche se forse molti di loro intuiscono più o meno che fanno il male quando violentano, opprimono, uccidono. il che non toglie comunque nulla alla loro barbarie, se la si guarda alla luce di un punto di vista umanistico, quello che conferisce dignità agli esseri umani, e valore alla vita umana. un abbraccio a voi due, pom'

esse est reminisci (… on July 12, 2012

I vostri commenti sono molto interessanti,Pom' e Max, e vi trovo sinceramente molti punti di condivisione. Penso tuttavia che la barbarie spesso abbia indossato strumentalmente l'abito paludato della religione, ma anche quello apparentemente asettico della scienza e quello di certe prepotenze ideologiche e politiche. In questa matassa occorre dipanare con attenzione ogni filo, evitando di buttare l'acqua sporca con il bambino. Amitiés.Raffaele

Pom' Angers on July 13, 2012

infatti la scienza può portare a queste conclusioni, Max, che condivido per convinzioni intuitivi anche se non sono affatto uno scienziato ; concordo quindi sull'uguaglianza in dignità degli uomini, ma aggiungerei che vale anche per gli altri esseri viventi, che pure loro hanno la loro unicità e dignità di natura, e quando saremo usciti completamente dalla barbarie avremo trovato altre fonti di cibo e smesso di ucciderli e di mangiarli. e sono anche d'accordo con te Raffaele sulle prepotenze, sono tutte altrettanto odiose qual che sia l'abito che rivestono ; però mi sembra che le religioni siano obbligatoriamente portate alla prepotenza, quando pretendono imporre un credo assolutamente indimostrabile sulle questioni esistenziali, a cominciare dall'esistenza stessa di un dio o degli dei : secondo me in tal caso non solo l'acqua è sporca, ma il bambino non è pulito. Se invece non impongono nulla e non esercitano nulla prepotenza né sui loro fedeli né sugli altri, il discorso è diverso, ma non è stato finora il caso più frequente, anzi. amitiés à vous deux, pom'

esse est reminisci (… on July 13, 2012

Sono d'accordo in pieno con l'insofferenza verso ogni tipo di prepotenza e dispotismo,Pom'. Anche la scienza può avere avuto queste tentazioni e talvolta le ha messe in atto, con il sostegno e la collusione dello stato (vedi Germania nazista) occultando la sporcizia dell'acqua e del bambino. E' superfluo elencare prepotenze, abusi e iniquità che nella storia sono state e continuano ad essere agite in nome della religione o sotto l'ombrello dogmatico e protettivo dell'istituzione religiosa. La divinità come creazione compensatoria della mente umana deve essere oggetto d' accurata analisi storica e critica, anche perché ha una straordinaria capacità di mutazione e mimetizzazione. Come si dice che morto un papa se ne fa un altro, così molte divinità di religioni antiche sono risorte sotto altre forme e altri nomi, alcune sapendo anche assumere sembianze laiche. Ricordo i tempi della mia infanzia quando in alcune abitazioni della mia zona c'erano i ritratti di Togliatti o di Stalin appesi a mo' di altarini, con tanto di lumino acceso. Sulla mutazione laica della religione si potrebbe ancora dire molto,ma per ora mi fermo qui. Amitiés.Raffaele

Pom' Angers on July 13, 2012

grazie di queste discussioni amici, tra poco devo lasciare pan per un po', mi mancherete :) amitiés, pom'

Pom' Angers on July 13, 2012

grazie 1000 Max !

esse est reminisci (… on July 13, 2012

Ciao,Pom'. Riprenderemo il discorso, questo o altro, quando sarà il momento. Buone cose. Amitiés.Raffaele

Valentine Verchenko on August 13, 2012

Dear Pom!

Very beautiful Cathedral!

L+F!

Best regards. Valentine

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Pom' Angers
Angers, France

Photo details

  • Uploaded on November 7, 2011
  • Attribution-Noncommercial-Share Alike
    by Pom' Angers
    • Camera: Panasonic DMC-TZ10
    • Taken on 2011/10/22 17:25:00
    • Exposure: 0.005s (1/200)
    • Focal Length: 4.10mm
    • F/Stop: f/4.000
    • ISO Speed: ISO125
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups