Vajont 1964 Longarone non esiste più

Selected for Google Maps and Google Earth

Alle 22.39 del 9 ottobre 1963 270 milioni di metri cubi di roccia si staccarono dal Monte Toc e invasero il bacino idroelettrico del torrente Vajont causando un'onda dell'altezza stimata di 100 metri che distrusse non solo quanto sorgeva ai bordi del bacino stesso, ma, oltrepassando la diga cancellò il paese di Longarone che sorgeva sulle rive del Fiume Piave. Le vittime del disastro furono 1917.

Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (5)

Mario Gestri on September 5, 2012

Il monte Toc ormai è franato,il disastro è avvenuto, quasi 2000 persone hanno perso la vita,dopo aver visto il film,lo speciale di Marco Paolini e adesso la tua testimonianza,rivivo questa storia che mi ha terribilmente colpito.Mario

© Paolo Bonassin on September 6, 2012

Mario 

Questa Diapo l'ho scattata l'estate dopo la frana e ti assicuro che percorrere quei luoghi anche a distanza di mesi era tanto straziante da sentire ancor oggi un brivido attraversarti tutto. Allora tanti particolari non si conoscevano e bisogna dire che Marco Paolini ha dato un grosso contributo a scoprire degli angoli volutamente nascosti da qualcuno.

Ciao Paolo

© Paolo Bonassin on December 29, 2013

Podberyoznyy Yevgeni… ", Ti ringrazio per la gradita visita , cordiali saluti, Paolo "

La ringrazio per aver pubblicato questa fotografia... il non dimenticare questa immane tragedia, benchè viva a circa 300km, l'ho preso come un dovere civile. Grazie.

© Paolo Bonassin on June 25

Lele Besostri,

Grazie per la testimonianza

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on February 1, 2012
  • © All Rights Reserved
    by © Paolo Bonassin

Groups