Panoramio is closing. Learn how to back up your data.

Fosse di San Gandolfo da Pizzo Carbonara

Le Madonie sono un gruppo montuoso dell'Appennino siculo, costituito nella sua parte centrale da un altopiano carsico con altitudine dei rilievi comprese tra poche decine, con apice nei 1979 metri di pizzo Carbonara, vetta più alta della Sicilia dopo l’Etna. In questo complesso il fenomeno carsico ha lentamente scavato le rocce calcaree, sia in superficie che nel sottosuolo, originando numerose doline (circa quattrocento nell'altopiano del Carbonara). Queste costituiscono l’habitat di specie vegetali endemiche o rare protette dalla sovente presenza del Faggio, colonizzatore di molte aree prospicienti le doline. Dalle quarare (altro termine per indicare le doline) spesso si dipartono valli cieche e inghiottitoi alle quali seguono nel sottosuolo fiumi sotterranei, abissi, grotte, pozzi per tornare, a volte, in superficie con le risorgenze. Altro elemento caratteristico dell’altipiano del Carbonara sono i fossili di origine marina contenuti nelle rocce. Nella foto fioritura gialla di basilisco cachrys ferulacea nel mese di giugno, specie simbiota dell’omonimo endemico e pregiato fungo primaverile.

Show more
Show less

Photo details

  • Uploaded on February 2, 2012
  • © All Rights Reserved
    by Mimmo Valenti
    • Camera: NIKON CORPORATION NIKON D200
    • Taken on 2011/06/18 12:38:57
    • Exposure: 0.008s (1/125)
    • Focal Length: 11.00mm
    • F/Stop: f/5.600
    • ISO Speed: ISO100
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash