Panoramio is closing. Learn how to back up your data.

Ponzone, Santuario della Pieve. Il Sacro Monte con la Via Crucis coperto dalla neve

I lavori della Via Crucis del Santuario della Pieve iniziarono nel 1852, ma passarono diversi anni prima che fosse completata e vi contribuì la popolazione non solo di Ponzone, ma anche delle sue frazioni e dei comuni limitrofi. Nel 1858 il pittore ponzonese Pietro Ivaldi (detto il Muto) affrescò le cappelle delle stazioni con la rappresentazione delle corrispettive tappe della Passione del Signore. La benedizione e l'inaugurazione solenne della Via Crucis venne fatta il 26 Settembre 1858 da un religioso francescano alla presenza di Mons. Modesto Contratto allora Vescovo di Acqui e con l'intervento del Municipio di Ponzone, di numerose confraternite e di una gran moltitudine di persone convenute da tutta la diocesi di Acqui. Dopo il 1900 però gli affreschi del Muto quasi non erano più riconoscibili a causa delle infiltrazioni di acqua. Nel 1948 l'allora parroco di Ponzone Don Agostino Filippetti unitamente al sindaco in carica Domenico Giachero idearono il restauro della Via Crucis inserendo al posto degli affreschi autentici quadri in bronzo ancora oggi visibili e ben conservati.

Show more
Show less

Photo details

  • Uploaded on February 15, 2012
  • © All Rights Reserved
    by mauro 1968
    • Camera: NIKON COOLPIX S5100
    • Taken on 2012/02/14 16:41:43
    • Exposure: 0.005s (1/200)
    • Focal Length: 7.30mm
    • F/Stop: f/9.100
    • ISO Speed: ISO100
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash