Panoramio is closing. Learn how to back up your data.

Taranto _ Tramonti d'inverno.

"E se il destino avverso mi terrà lontano, allora cercherò le dolci acque del Galeso caro alle pecore avvolte nelle pelli, e gli ubertosi campi che un dì furono di Falanto lo Spartano. Quell'angolo di mondo più d'ogni altro m’allieta, là dove i mieli a gara con quelli del monte Imetto fanno e le olive quelle della virente Venafro eguagliano; dove Giove primavere regala, lunghe, e tiepidi inverni, e dove Aulone, caro pure a Bacco che tutto feconda, il liquor d'uva dei vitigni di Falerno non invidia affatto. Quel luogo e le liete colline Te chiedono accanto a Me; dove tu lacrime spargerai, come l'affetto tuo esige nei confronti miei, sulla cenere ancòra calda dell'amico tuo poeta."

Quinto Orazio Flacco

Show more
Show less

Photo details

  • Uploaded on March 2, 2012
  • © All Rights Reserved
    by Bartolomeo “passione…
    • Camera: Canon EOS 550D
    • Taken on 2012/02/28 17:47:27
    • Exposure: 0.167s (1/6)
    • Focal Length: 55.00mm
    • F/Stop: f/16.000
    • ISO Speed: ISO100
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash