Fermate il mondo

Not selected for Google Earth or Google Maps [?]

Comments (11)

pivapao on April 20, 2012

No avevo mai sentito parlare di gare di equilibrio, Enrico ! Però, a quanto vedo, ci sono dei veri campioni anche in questo campo... Ci sono regole cartesiane (altezza, numero di pietre, tempo impiegato) per scegliere il migliore, oppure è ad insindacabile giudizio della giuria ?

Enrico Pighetti on April 20, 2012

In realtà, Paolo, non si tratta di una gara. E' il primo happening internazionale di Balance Art. Una decina di maestri, provenienti da ogni parte del mondo, hanno proposto per due giorni, da mattina a sera, le loro opere. Capolavori che resistevano poche ore, in qualche caso crollavano nel giro di pochi minuti. Pensa che il tipo della prima foto, che per comodità chiamo Francesco (ma è un nome di fantasia), appena terminata la sua piramide, ha afferrato la fotocamera per uno scatto. Ma non ha fatto in tempo. E' venuto giù tutto e lui, solo appena rammaricato, ha ripreso a costruire una nuova torre. Tantissima gente ad assistere. I fotografi come le mosche al miele :-)

pivapao on April 20, 2012

Una forma sublime di arte, Enrico : difficile, effimera e non a scopo di lucro ! Mi fa piacere sapere che proprio noi Italiani abbiamo osato proporla in quanto tale.

Priska Ziswiler on April 20, 2012

like

ein faszinierendes bild! wunderbare arbeit von dir!

ich gratuliere dir herzlich

Enrico Pighetti on April 22, 2012

Per una volta, Paolo... gli italiani riescono a cogliere. Se solo riuscissimo a dare la giusta considerazione anche all'infinito patrimonio di cui disponiamo, il cui stato di precariatà non è certo attribuibile a fattori squisitamnente... "gravitazionali" :-)


Parole gentili le tue, Priska, da me molto apprezzate. Grazie. Enrico

Enrico Pighetti on April 26, 2012

Caro Patrizio, questa è un'arte che sfida e va oltre ogni apparente regola gravitazionale, nel senso di come la nostra mente percepisce lo stato di equilibrio. E' come quando un inesperto come me va in montagna e per affrontare i passaggi più difficoltosi fa esattamente il contrario di quello che dovrebbe fare perché il cervello gli dice di fare così. Niente, l'anno prossimo dovrai venire a Portonovo e guardare coi tuoi occhi, sperando che la tua mente accetti e metabolizzi quel che vede. Io non ci sono ancora riuscito :-) (grazie per le tue gentili parole)

grecik on April 27, 2012

Che bravo! Un bacio da Greta :)

Hai presente Enrico, la piramide che tua moglie compone sulla parte alta del lavandino di cucina dopo aver lavato e sciacquato piatti, bicchieri e pentole? :))) Chi sa se ci hanno mai pensato?

Enrico Pighetti on April 27, 2012

:-)))) E infatti, Greta, sopra quella piramide un attimo dopo è stata collocata una bella "Lagostina". Solo che io non ho fatto in tempo a riprenderla impegnato com'ero a scappare dalle grinfie di mia moglie che, pentola in mano, mi inseguiva per la spiaggia protestando per il fatto che quando le fa lei queste cose io non la fotografo mai.


Ps: che male ai piedi con tutti quei sassi spigolosi :-)

grecik on April 27, 2012

Tua moglie mi piace :)

Enrico Pighetti on April 27, 2012

C'avrei giurato. Sempre pronte a stringere alleanze, voi donne :-)

Enrico Pighetti on April 29, 2012

Ciao, Hans. Molto gradito il tuo apprezzamento. Saluti a te. Enrico

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on April 19, 2012
  • Attribution-No Derivative Works
    by Enrico Pighetti
    • Camera: Canon EOS 600D
    • Taken on 2012/04/15 12:01:59
    • Exposure: 0.003s (1/400)
    • Focal Length: 270.00mm
    • F/Stop: f/8.000
    • ISO Speed: ISO100
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups