Open Day Trenord - Locomotiva 240-05 - anni 1908/12

Selected for Google Maps and Google Earth

Open Day Trenord - Locomotiva 240-05 - anni 1908/12 - YY413

Costruita dalla Soc.An. Des Ateliers de la Meuse e Henschel negli anni 1908-1912

Diametro dei cilindri 550 mm;

Corsa degli stantuffi 600 mm;

Diametro ruote motrici 1322 mm;

Pressione di esercizio 12 kg/cm2;

Distanza tra le piastre 3700 mm;

Superficie riscaldamento diretta 11 m2;

Superficie riscaldamento indiretta 104 m2;

Superficie riscaldamento totale 115 m2;

Superficie di surriscaldamento 32 m2;

Superficie graticola 2,4 m2;

Capacità casse acqua 5,25 m2;

Capacità cassa carbone 2,2 m2;

Massa a vuoto 50 t;

Massa in servizio 60,6 t;

Massa aderente in servizio 60,6 t;

Potenza oraria 660 kW.

Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (10)

Jordi Carbonell on May 10, 2012

Bella!

©Luigi Petrazzoli on May 10, 2012

Vero Jordi: l'antico fascino delle "vaporiere" cresce quando sono adeguatamente restaurate.

Ciao. luigi

ilnani on May 10, 2012

Oh che bello il ciuff a vapore... ed in condizioni strepitose. Angelo

©Luigi Petrazzoli on May 10, 2012

Da vedere è senz'altro bello, chissà se lo sarebbe ancora nel caso con quello dovessimo viaggiarci tutti i giorni. Al minimo reclameremmo per il costo della lavanderia! Ciao. luigi

ilnani on May 10, 2012

Al primo viaggio, bella novità... al secondo, però è un po' lento... al terzo, ma cosa mi è venuto in mente? Intanto ce lo gustiamo così. Nottenotte - Angelo

Sandro & Cristina on May 13, 2012

Grandissime immagini Luigi, ottimo reportage come sempre, complimenti.

Un saluto, Sandro & Cristina

©Luigi Petrazzoli on May 15, 2012

Grazie, cari Sandro & Cristina, in esposizione c'erano treni antichi e moderni, ma questi ultimi erano molto meno interessanti ;-))

Ciao. luigi

Giancarlo Ticozzi on May 29, 2012

Altro che.. "frecciarossa" Luigi, questa si che è una locomotiva interessante, ma soprattutto bellissima. Mi sembra di sentire i sui.. "ciuf.. ciuff.. ciufff" :-))

Alla... faccia poi della.. "scheda tecnica" che hai fornito, complimenti. Gian

©Luigi Petrazzoli on June 4, 2012

Grazie, Gian. Tra i dati tecnici non appariva la velocità di questa "freccianera": probabilmente oggi farebbe sorridere, ma non doveva essere molto bassa per quei tempi. Mi sono ritrovato anch'io ad osservare con un po' di nostalgia le vecchie locomotive, ma poi ho pensato anche a quanto fumo si respirava su quei vecchi treni ed ancor più a quanto ne avranno "ingurgitato" i vecchi ferrovieri con le locomotive di manovra. Da piccolo abitavo vicino alla Centrale ed era una visione da girone infernale osservare i treni merci che percorrevano le gallerie sotto il piano arrivi/partenze, per consegnare/ritirare la merce dai magazzini a livello terra.

Ciao. luigi

Giancarlo Ticozzi on June 4, 2012

Se non mi sbaglio Luigi, questo genere di locomotive erano in grado di raggiungere i.. 95 Km/h., mentre gli ultimi tipi prima dell'avvento dell'elettrificazione, anche i 140-160. Riguardo poi al fumo mi ricordo quando si transitava nelle gallerie, si usciva praticamente.. affumicati e col bruciore di gola, dato che i finestrini erano costantemente aperti. Non per nulla i macchinisti sembravano dei.. carbonari, altro che.. pressurizzazione del.. Frecciarossa, TGV o.. Italo.

Ciao. Gian

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on May 8, 2012
  • Attribution-Noncommercial-No Derivative Works
    by ©Luigi Petrazzoli
    • Camera: NIKON CORPORATION NIKON D5100
    • Taken on 2012/05/06 11:27:54
    • Exposure: 0.013s (1/80)
    • Focal Length: 24.00mm
    • F/Stop: f/8.000
    • ISO Speed: ISO400
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups