San Simpliciano - Chiostro delle due colonne - Great cloister

Selected for Google Maps and Google Earth

La vicenda storica dei Chiostri riflette la vicenda complessiva conosciuta dalla società europea nella stagione moderna: la costruzione, infatti, si colloca tra la fine del ‘400 e l’inizio del ‘600. La costruzione del primo Chiostro, il Chiostro piccolo, risalente alla fine del ‘400, è per la verità da leggere come espressione caratteristica della stagione antica, quella caratterizzata da dubbi sui poteri temporali della Chiesa; il monachesimo stesso conosce una profonda decadenza. Il Chiostro nasce infatti come palazzo signorile per un abate “commendatario”, non scelto dunque in base a criteri di vocazione, ma per scelta politica; la costruzione in tal senso non ha nulla di “sacro”.

Diverso è il caso del secondo Chiostro, quello detto “delle due colonne”. La costruzione risale alla stagione nella quale il monachesimo in generale, il monastero di San Simpliciano in particolare,partecipa ad un conato di riforma. Il monastero presso la Basilica di San Simpliciano esisteva già dall’epoca longobarda, ed era passato in precedenza attraverso un’altra riforma, quella di Cluny. All’inizio del ‘500 il monastero passò, infatti, dall’osservanza cluniacense alla osservanza nuova di Santa Giustina e proprio a Santa Giustina probabilmente fu elaborato il progetto del Chiostro grande. La conoscenza della storia dei Chiostri è fino ad oggi molto lacunosa, nonostante recentissimi studi cerchino di rimediare a questo stato di cose. Dalla fine del ‘700 sino alla prima metà del 1900 i Chiostri ospitarono gli eserciti tant’è vero che per diversi decenni il Chiostro delle due colonne è stato un poligono di tiro. Nel 1938 i Chiostri tornarono di proprietà ecclesiastica, grazie a una permuta tra le Diocesi e il Comune di Milano. La loro prima destinazione d’uso fu quella di sede dei Cavalieri del Santo Sepolcro; essi provvidero a preliminari opere di restauro, curate dall’architetto Belgioioso. Nel 1967 nacque la Facoltà Teologica, la quale si vide assegnata come sede appunto i Chiostri di San Simpliciano.

Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (49)

« Previous123Next »
Giovanni Magni (giov… on May 21, 2012

Ripresa molto bella con il gioco di luci ed ombre gradevoli.

LK

Ciao,Giovanni

gio bernabei e betta on May 21, 2012

ciao, che magnifico posto Dany, ci vorrebbe proprio un pò di meditazione! Complimenti per questa bellissima foto, like Gio e Betta

Daniela Brocca on May 21, 2012

Vista l'ora c'era quasi troppo contrasto, Giovanni. Però il posto è davvero magnifico. Grazie della visita e del like. Ciao, Daniela

Daniela Brocca on May 21, 2012

Già ;-) Se tenete conto che è la facoltà di teologia, Gio e Betta, penso che da queste parti non facciano altro che meditare. Un abbraccio, Dany

ostilorenzo43 on May 21, 2012

Complimenti per l'esauriente e dettagliata spiegazione!!!!! Dopo anche per l'ottima ripresa! Ciao da Lorenzo

Daniela Brocca on May 21, 2012

Grazie Lorenzo, basta cercare un pò nel web e si trova tutto. A volte io cerco anche informazioni sulle foto degli altri, tanto sono curiosa ;-) Il posto poi è davvero bello. Ciao, Daniela

Sandro & Cristina on May 22, 2012

Una vera meraviglia Dany, grazie per lo scatto e per le informazioni. Like.

Un salutone, Sandro & Cristina

)) NICEFORO NIEPCE (… on May 22, 2012

Unos arcos poco comunes pero realmente bellos y el lugar lleno de paz y muy bueno para encontrarce con uno mismo.Saludos LK 4

Ilda Casati on May 22, 2012

Bellissima la prospettiva che hai scelto Dany. In un'unica immagine abbiamo modo di osservare bene il colonnato di lungo e l'altro lato gemello di fronte. Ottime le ombre, e questo è un motivo in più per fotografare i chiostri quando c'è sole. Bella la particolarità delle doppie colonnine. Ne ho visti altri così, ma non tanti. Certo, pensare che qui si adagiava un esercito a sparare ... è sconfortante. L'avranno anche deturpato. Conosco questa chiesa perché vi ho assistito a qualche concerto per organo e mi fa molto piacere che tu l'abbia ripresa, e così bene poi! Veramente brava. Complimenti e un grande saluto. Ilda

Daniela Brocca on May 22, 2012

Grazie a tutti della visita, Sandro & Cristina,César,Walter,Ilda. Il posto è molto bello e dopo che i restauri hanno riparato ai danni che potevano aver fatto 200 anni di militari probabilmente ora è anche meglio di prima. Le colonne doppie sono abbastanza rare,credo. Ne ricordo solo una parte a Chiaravalle. Baci a tutti, Dany

Antonio Passaseo on May 22, 2012

Aaahhh, Daniela! E queste le hai già dimenticate?

Ciao. Antonio

Daniela Brocca on May 22, 2012

Ma no, Antonio. Solo che ho guardato solo quelle che ho in Panoramio e non sono queste ;-) Pensa che la mia passione per i chiostri è nata proprio a San Paolo, quando ho fatto la gita di terza media. E non mi è mai passata. Baci , Dany

Roberto Donna on May 22, 2012

Bella presa Dany!

Monika.PL on May 22, 2012

Un pò di più ombra sotto il porticato...ma non si può assolutamente pretendere di più,vista l'ora e la luce esterna è molto dettagliata e bella..ciao Monika

Daniela Brocca on May 22, 2012

Grazie Roby, qualcosa di bello ce l'abbiamo anche noi, va.Ciao, Dany

Daniela Brocca on May 22, 2012

Mi piace molto fare le foto quando il tempo è bello, Monika, anzi, a Milano esco solo se è bello, ma a volte, secondo l'orario, la troppa luce può quasi dare fastidio, e addirittura, oltre un certo orario, quando il sole in parte è già basso, il contrasto tra ombre e luci diventa quasi troppo. Grazie per la visita, Dany

birgitof on May 22, 2012

Complimenti per la meravigliosa documentazione fotografica su questo chiostro, Dany, hai colto una giornata splendida per fare ciò! Anche le spiegazioni sono dettagliatissime ed interessanti, grazie!

Ciao Birgit

Daniela Brocca on May 22, 2012

Grazie, Birgit,è bellissimo, non ho ancora finito di caricare tutto. . Quanto alle spiegazioni non metto mai tutto, altrimenti sai che roba lunga. Ciao, Dany

Luca Dalla Riva on May 23, 2012

Ciao Daniela, ottimo questo tuo reportage di posti meno noti di Milano ma altrettanto belli. Un sacco di tesori da scoprire.

Brava!

Ciao. Luca

Daniela Brocca on May 23, 2012

Probabilmente quelli meno conosciuti sono anche i più belli, Luca.Il problema con Milano è che tutto è sparso, il centro storico non è molto grande. Sto visitando luoghi che non avevo neppure mai visto o di cui non conoscevo l'esistenza ;-) Grazie per la tua visita e commento. Ciao, Daniela

« Previous123Next »

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on May 21, 2012
  • © All Rights Reserved
    by Daniela Brocca
    • Camera: Panasonic DMC-FZ28
    • Taken on 2012/04/27 15:02:36
    • Exposure: 0.003s (1/400)
    • Focal Length: 4.80mm
    • F/Stop: f/7.100
    • ISO Speed: ISO100
    • Exposure Bias: -0.66 EV
    • No flash

Groups