Iglesia de Santiago - Roncisvalle - Francia - 2/8/2005

Not selected for Google Earth or Google Maps [?]

Comments (9)

Ilda Casati on January 30, 2008

Roncisvalle è la prima tappa del Cammino francese di Santiago su territorio spagnolo. E’ situata a 1000 metri di altezza sui Pirenei, circondata da foreste di pini, rovere e faggi ed è uno dei luoghi di accoglienza più antichi di tutto il Cammino. A causa delle condizioni climatiche spesso sfavorevoli (nebbia e neve) nel passato le campane suonavano per segnalare il cammino ai pellegrini. Risalgono al XI secolo i primi documenti che si riferiscono alla presenza di un ostello e di un monastero. La leggenda de “La chanson de Roland” (metà del XII secolo) narra che Roland (Orlando) mori’ nella battaglia di Roncisvalle il 15 agosto 778. In tale data la retroguardia dell’esercito franco guidato da Carlo Magno cadde in un’imboscata e fu annientata. Una lapide di pietra ricorda il sacrificio di Orlando e dei suoi paladini. Ancora oggi luogo di grande suggestione per la peregrinazione jacopea e per il ciclo epico dei Franchi, conserva una grande Collegiata del XIII secolo, di stile gotico borgognone. (Testo di ricerca)

Giancarlo Ticozzi on February 25, 2009

Roncisvalle... pardon carissima Ilda "oggi" è la "prima" tappa del Cammino verso la "S. Pasqua". Un Cammino che abbiamo iniziato nel migliore dei modi ma... non facile da mantenere. Ci si augura che nelle inevitabili "asperità" del percorso, il ricordo vada sempre a Gesù che per salvarci ha affrontato un cammino ben... più difficile del nostro. Per il momento ci siamo cosparsi il capo di cenere per rammentarci "umilmente" che un giorno saremo nuovamente così. Un grande abbraccio Ilda e.. tu ti sei ricordata? Hai messo da parte per un giorno la... tua "altezzosità?" Mi ha colpito questa... tua "parola" quando l'hai pronunciata a proposito del commento alla Torre del Piazzo e da allora mi... rincorre sempre; scherzo naturalmente perchè dalle tue sempre gentile e profonde" parole scaturisce ben altro. Ciao, Gain

Ilda Casati on February 25, 2009

Gian a volte mi sei veramente di conforto, perché non mi fai sentire sola nelle tappe più importanti del nostro cammino cristiano. Ti sembrerà strano, ma in casa non se ne parla. Forse viviamo questi caposaldi dell'anno in maniera troppo personalistica. Stamani ho ricevuto le ceneri, mi sono sentita fragile terra: polvere! Ma noi ambrosiani andiamo avanti col carnevale sino a sabato (dove vado a messa però viene osservato il rito romano). Buon cammino di conversione Giancarlo. Questo è un tempo "forte". Mentre ti scrivo probabilmente la Madonna sta dettando il nuovo messaggio del mese, e Lei ci educa nei periodi come questi intimandoci sempre alla preghiera e alla penitenza. Un bacio, ciao. Ilda

Giancarlo Ticozzi on February 25, 2009

Io e Lucilla Ilda questa mattina siamo andati a Messa, con relative Ceneri, ad Oropa. E' sempre molto bello salire in quel Santuario durante i giorni della settimana perchè c'è "pochissima" gente ed un'intimità che non solo si sente ma si... "tocca" con mano. Sembra quasi che sia la Madonna stessa a prenderti... per mano. Ho rivolto un "caro pensiero" a tutte le persone a cui voglio bene, compresa Tu, perchè anche nelle tue parole c'è sempre "molto" conforto, fiducia e soprattutto stimoli a migliorare... sempre il nostro Cammino di Fede. Anche da noi per il Carnevale non si guarda più il fatto che sia Quaresima o meno, come facevano i nostri cari nonni ma... a me questo "poco" importa quando mi sento in comunione con Dio. Un ri-bacio..ne, Gian

Giancarlo Ticozzi on February 25, 2009

...sta dettando il nuovo messaggio del mese, e Lei ci educa nei periodi come questi intimandoci sempre alla preghiera e alla penitenza.

Cara Ilda, ma tu sei... "profetica!!" perchè proprio oggi la Madonna ha detto:

"Cari figli, in questo tempo di rinuncia, preghiera e penitenza vi invito di nuovo: andate a confessare i vostri peccati affinché la grazia possa aprire i vostri cuori e permettete che essa vi cambi. Convertitevi, figlioli, apritevi a Dio e al suo piano per ognuno di voi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata."

Un carissimo saluto, Gian

xocotl on April 29, 2009

E' difficile per me commentare queste foto,quando leggo i commenti........

piacere di conoscerti......purtroppo sono una persona che non crede...............

Ilda Casati on April 29, 2009

Carletto carissimo, quel tuo "purtroppo" è un ottimo inizio! La speranza trova sempre uno spiraglio, pur piccino che sia. Tu dici di non credere. Ma Lui crede in te. Coraggio!

xocotl on April 29, 2009

Non ci sperare.....ma credi,se vuoi..........

Ilda Casati on April 14, 2013

Come tutti i cammini dei pellegrini Gerardo e in effetti io ne ho trovata tanta. Un caro saluto e grazie. Ilda

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on January 30, 2008
  • Attribution-Noncommercial-No Derivative Works
    by Ilda Casati

Groups