Risaia milanese

Selected for Google Maps and Google Earth

Risaia milanese - MZ8147

Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (13)

Daniela Brocca on June 29, 2012

Che bella, Luigi, ma chissà le zanzare... Dany

©Luigi Petrazzoli on June 29, 2012

Quando ho scattato la foto, a mezzogiorno, Dany, non ce n'erano. Si sentiva però il gracidare di molte rane, che negli ultimi anni erano quasi sparite. Probabilmente hanno fatto dei buoni pranzetti, perché quest'anno, finora, di zanzare se ne sono viste (e sentite) poche, ;-))

Ciao e molte grazie. luigi

Daniela Brocca on June 29, 2012

Allora dobbiamo ringraziare le rane!

Sandro & Cristina on June 30, 2012

Veramente molto bella Luigi, ancora tanti complimenti e like.

Un salutone, Sandro & Cristina

©Luigi Petrazzoli on July 1, 2012

Grazie tantissime, Sandro & Cristina: ero uscito solo per fare due passi a piedi e....... meno male che c'è il telefonino!

Ciao. luigi

Nenad Obradovic on July 8, 2012

Very nice photo. Like, Greeting,Nenad

©Luigi Petrazzoli on July 9, 2012

Many thanks, Nenad. Greetings from Italy. luigi

Giancarlo Ticozzi on July 17, 2012

Che.. bella scena sarebbe Luigi senza quei tralicci, fili e.. parallelepipedi, ma solo con le nuvole all'orizzonte. L'immagine però non ne ha colpa, per.. carità, perchè (per il pil) questo è ciò che si deve digerire al giorno d'oggi.

Un caro saluto, complimenti a te e non alle.. zanzare, le quali se non ci sono più li, nelle risaie, mi sa che hanno traslocato da noi, addirittura in montagna al fresco (mica.. stupide), dove una volta non.. c'erano :-))

Gian

©Luigi Petrazzoli on July 19, 2012

Gian, considerando che siamo ancora in Milano è meglio non lamentarsi ;-)). Personalmente preferisco quei parallelepipedi di molti piani alle palazzine basse che, a parità di volumetria abitabile, occupano molta più superficie, purché naturalmente la superficie disponibile venga poi utilizzata a verde e non occupata da altri caseggiati. Aspireremmo tutti a vivere in un ambiente bucolico ma poi non riusciamo più a fare a meno del computer (e quindi dei tralicci per la corrente) anche quando siamo in vacanza (parlo per me, sob). Quest'anno di zanzare "classiche" non ne ho viste molte, è un disastro, invece, con le zanzarine "di importazione" che pungono a tutte le ore e in tutte le condizioni: se scendo in giardino un momento c'è l'assalto e se devo tagliere l'erba bisogna coprirsi completamente con tanto di fazzoletto sulla nuca e retina sul viso! Ciao e grazie del gradito commento. luigi

Giancarlo Ticozzi on July 19, 2012

Fosse solo il.. computer Luigi, ma t'immagini quanti altri aggeggi ed aggeggini; in casa praticamente è un tutt'accendersi di spie e.. led, trasformatori caldi, insomma quando viene a mancare la corrente si è.. persi! Senza parlare poi dei grandi elettrodomestici e.. cosa direbbero le ns. mogli se gli togliessimo la lavabiancheria, lavastoviglie, frigorifero, frullatori, impastatrici, ecc.. senza pensare a tutto il resto, altrimenti mi.. viene male. Hai ragione poi riguardo alle.. zanzare, perchè sono pochissime quelle.. nostrane, che.. ti ronzano intorno dandoti il tempo di.. spiaccicarle; ora ce ne sono di piccolissime, quasi invisibili e quando ci si accorge della puntura è già troppo tardi :-(( Queste brutte bestie poi si sono adattate anche alle.. altitudini, ed infatti io le trovo a quote di.. 800-1000 m. mentre le altre stavano solo nelle risaie. Per questo, altra.. elettricità, con il condizionatore che in questi giorni viaggia a.. manetta, non solo per il caldo umido, ma anche per tenere le finestre chiuse, perchè altrimenti quelle.. bestiacce che sono così piccole, passano addirittura attraverso le maglie delle.. zanzariere :-(((

Un caro saluto, a presto. Gian


Ps. Ho fatto un nuovo acquisto per la fortocamera: lo zoom 50-200 f/2,8-3,5 SWD, che starebbe a dire "Supersonic Wave Drive" nella messa a fuoco. Prima avevo il 70-300 "normale" (f/4,5-5,6) che ho dato dentro e.. spendendo molti più.. soldi, sob.!! Così oltre a questo.. "salasso" Luigi, ora (tra camera e obiettivo) devo portarmi al collo quasi 2 Kg. Certo che rispetto al precedente, che in realtà non usavo quasi mai alla max focale, è una.. "scheggia" nella messa a fuoco, perchè non si fa nemmeno in tempo a sfiorare il pulsante di scatto, che l'immagine nel mirino è già nitida; forse anche troppo, perchè in situazioni in cui i soggetti sono molto piccoli, l'automatismo freme all'impazzata, ma per fortuna che c'è la comoda ghiera manuale (usata in modalità C+AF+MF o.. S+AF+MF) permette il tocco finale, sempre che il soggetto lo.. permetta.-))

©Luigi Petrazzoli on July 20, 2012

Gian, prima di partire ho fatto anch'io l'acquisto del tele-zoom. Puntavo al Nikkor 70-300 Ma poi mi sono "accontentato" del 55-300 (f/4,5-5,6) che a differenza del fratello maggiore non può essere montato sulle full-frame, non ha la messa fuoco interna e non permette la correzione manuale dell'autofocus (comunque SWD), ma la differenza di costo era troppo consistente. Dalla sua ha però il vantaggio di essere un poco più piccolo e più leggero e (forse) di una maggior nitidezza. Devo però dirti che dopo qualche prova di funzionamento non ho ancora avuto occasione di utilizzarlo, finora sono uscito solo con la "vecchia" Pana e col telefonino! :-(( Ciao. luigi

Giancarlo Ticozzi on July 20, 2012

Nel tuo caso perciò Luigi, dovrebbe essere un 82,5-450 equiv. se non sbaglio. Anche il mio 70-300 che avevo prima aveva la medesima apertura e nella messa a fuoco ruotava la parte anteriore, facendo consumare più batteria e rendendo un po difficoltoso l'uso del polarizzatore; se lo avessi usato, perchè non l'ho mai fatto. Inoltre non aveva la finestrella con la scala delle distanze. Pensandoci però mi spiace un po di essemene disfatto, perchè mi ci ero abituato e cominciava a darmi ottimi risultati, per quello che costava, avendo anche lo scorrimento dello zoom più leggero. Nel 50-200 attuale invece, che ha guarnizioni contro l'acqua e la polvere, il pompaggio dello zoom è più.. duro, pur se uniforme, perchè deve canalizzare l'aria dentro il corpo della fotocamera ai lati del box ottico e farla uscire da appositi fori nel vano delle schede di memoria, perciò devo.. abituarmi. Inoltre ha poi la classica staffa per il treppiede che rende l'ambaradan fotocamera-obiettivo un po più.. bilanciato (penso), perchè non l'ho ancora usata. La particolarità che ho veramente apprezzato è la ghiera di messa a fuoco manuale che agisce in coppia col motore dell'autofous in fase di correzione manuale della focheggiatura, ma non viceversa, come avevo notato su delle ottiche Canon, in cui il motore faceva ruotare la.. ghiera e perciò dovevi fare attenzione a non toccarla, pena il suo frizionamento. A parte poi le dimensioni, che sono pressapoco identiche, il peso invece è salito dai 600 gr. al... Kg. più la staffa se gliela metto, il che non è poco se si porta la fotocamera al collo andando in montagna, mah!!! ma chi me l'ha fatto.. fare, proprio ora che "imperversano" le.. mirrorless come le PEN ed ora anche le OMD, con oltretutto ottiche più compatte e leggere, anche se forse non a quell'altezza. Infine i mirini elettronici vanno certamente bene (ne ho la prova sulla compatta XZ-1), però io preferisco ancora un buon.. mirino ottico, che mi mostra la... realtà :-))

Ciao Luigi e.. buone foto. Gian

©Luigi Petrazzoli on July 23, 2012

Gian, il 55-800 è proprio come dici tu sia nella focale equivalente sia nel funzionamento analogo al "tuo" 70-300, ed anche questo manca della finestrella con la scala delle distanze, che c'è invece sul 16-85 che ha pure la possibilità di correggere manualmente l'autofocus. Naturalmente non faccio alcun confronto qualitativo col tuo nuovo 50-200 di qualità professionale, ma spero di non dovermi pentire per quelle che sono le mie "esigenze". Ciao e buone (anzi ottime) foto anche a te. luigi

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on June 29, 2012
  • Attribution-Noncommercial-No Derivative Works
    by ©Luigi Petrazzoli
    • Camera: Nokia N95
    • Taken on 2012/06/13 12:10:35
    • Exposure: 0.009s
    • Focal Length: 5.60mm
    • F/Stop: f/2.800
    • ISO Speed: ISO100
    • No flash

Groups