Cattedrale Santa Maria de Regla - Leòn - Spagna - 5/8/2005

Selected for Google Maps and Google Earth

Comments (2)

Ilda Casati on January 30, 2008

Leon - Fondata dai romani per ospitare la VII Legione, alla quale deve il nome, León era protetta da una cinta muraria che i pellegrini costeggiavano per raggiungere le tante chiese e la Cattedrale di Santa Maria. Iniziata nel 1205 e terminata circa due secoli dopo ha conservato intatto il suo stile gotico originario. Inquadrata da due possenti torri, la “Pulchra Leonina” ha tre magnifici portali: la Puerta de Nostra Señora la Blanca, San Francisco e San Juan impreziositi da statue. L’ampio interno è traforato da duecentotrenta polifere ornate da splendide vetrate risalenti al secolo XIII: caleidoscopio incredibile quelle del rosone. La combinazione di pietra e di cristallo conferiscono a questo luogo una sacralità luminosa in un’atmosfera trasparente e di grande spiritualità. Tra le molte cappelle di grande interesse artistico quella della Virgen del Camino e quella della Virgen Blanca. Il chiostro gotico con aggiunte rinascimentali e il museo con le sue tredici sale ricche di sculture, pitture, codici, immagini romaniche e gotiche della Madonna completano il percorso della Cattedrale. (Testo di ricerca)

♥ stazio vinicio on January 30, 2008

Ilda, questa è una delle tantissime e belissime cattedrali Spagnple. Anch' io ne ho viste e fotografate molte. LE PROPORRò IN SEGUITO. Questa è la foto che mi hai commentato. Hai fatto caso alle bruciature laterali che non sono riuscito a togliere?. Fai la prova a guardare questo tipo di foto; vedrai che ingrandendo, si evidenziano molti dettagli. Infatti su questa non si nota il dettaglio dei fiori in primo piano, ne le montagne in lontanaza. A proposito il monte più alto e lontano al centro, è il San Vicino (non è una battuta). Dista circa 40km da Jesi, ed è alto sui 1600 mt/lm. Grazie per correzione (salata), io sono abbastanza soggetto a certe sviste; anche mio nipote Roberto Donna, me ne fa rilevare parecchie. Chiedo umilmente scusa. Anche a me ogni tanto piace imbrattare qualche tela; infatti è un hobby abbastanza discontinuo. Pensa che ho cominciato un quadro nel 1975 e l'ho terminato poco tempo fa. Con Mauro ci scambiamo frequenti coomenti, anzi ho in sospeso con Lui un argomento sui caprioli dell'ultima foto che ha fatto sul monte Gisa. Adesso Ti saluto caramente perchè ho ancora molto da scansionare. Ciao Vinicio. A presto.

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on January 30, 2008
  • Attribution-Noncommercial-No Derivative Works
    by Ilda Casati

Groups