il Duomo costruito sulla roccia

Selected for Google Maps and Google Earth

Duomo di S.Leo o Cattedrale di S.Leone

Il sito su cui sorge la cattedrale, una protuberanza di roccia, era adibito al culto delle divinità sin dall'epoca preistorica. L'edificazione del primo duomo altomedievale si ebbe nel VII secolo, quando l'antica Montefeltro (San Leo) venne eretta a civitas, diventando sede di una diocesi. I resti della prima chiesa sono inglobati nell'attuale struttura romanica-longobarda. Ne rimangono inoltre numerosi frammenti scultorei, quali i resti del ciborio di San Leone, capitelli con motivi fitomorfici e i leoni alati del protiro, che sostengono una colonna della navata. Su un pilastro della navata centrale, tra due testine ovoidali, è incisa la data 1173, probabilmente riferita ad un intervento di ristrutturazione di maestranze guidate da capomastri emiliano-lombardi (Wikipedia)

Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (18)

mauro a. (alpino47) on July 5, 2012

Aggiungo questo breve commento al già esaustivo tuo commento del luogo, in quanto sono sempre motivato e affascinato dai luoghi di S.Francesco, sulla piazza di San Leo accadde questo:

Mentre Fra Leone osservava la moltitudine di persone radunatesi in piazza, Francesco decise che era il momento per parlare a tutti del Vangelo, dell’importanza dell’amore di Dio, fece un salto è salì su di un muretto e da là sopra tenne una predica sul tema di una canzone amorosa profana del tempo, “Tanto è il bene che m’aspetto ch’ogni pena m’è diletto”. Come sempre Francesco aveva utilizzato la lingua e la canzone popolare, efficacissimo metodo per far comprendere le parole del Vangelo a tutto il popolo. Un caro saluto a Te alla mia PC. Mauro

Silvy51 on July 5, 2012

ti ringrazio molto per aver raccontato questo episodio di S.Francesco.

la mia amica mi ha raccontato invece che S.Leo e S.Marino vivevano come eremiti su due speroni vicini ed erano entrambi scalpellini: si racconta che quando avevano bisogno di un attrezzo che l'amico aveva, se lo tirassero da un luogo all'altro, semplicemente...

un cordiale saluto, Silvy

khoi tranduc on July 6, 2012

Very nice photo! Like!

Silvy51 on July 8, 2012

thank you Khoi,

greetings, Silvy

Henu Eins on July 9, 2012

#####..ysl..#####...cu henu1

Silvy51 on July 9, 2012

grazie Henu

ciao, Silvy

Cinthi@ on July 10, 2012

Bella prospettiva...

Silvy51 on July 10, 2012

grazie Cy quello che mi ha colpito di questo duomo è la robustezza di essere fondato sulla roccia, che in qualche modo diventa parte-simbolo del duomo stesso.

ciao, Silvy

Guizel J.c on July 11, 2012

Interesting church and perspective

LIKE

Cheers.j.C

Silvy51 on July 11, 2012

thank you very much j.C

greetings, Silvy

Rafl on July 28, 2012

Ilke che architetti!!!rafl

Silvy51 on July 28, 2012

davvero bello questo duomo di S.Leo!

ciao Rafl e grazie, Silvy

Sergio Bagna No View… on September 25, 2012

Si entra dalla finestra, ahaha!

Silvy51 on September 26, 2012

...Sergio, tranquillo, l'entrata c'è anche per i non scalatori:)

ciao, Silvy

Fred Quader on November 5, 2012

L 5,

impressive shot.

Silvy51 on December 11, 2012

many thanks Kastl

greetings, Silvy

Gori Bau on January 8, 2013

suggestiva immagine con la tipica luce del tramonto estivo => LIKE => saluti, Fabrizio.

Silvy51 on January 8, 2013

grazie Fabrizio

ciao, Silvy

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on July 4, 2012
  • © All Rights Reserved
    by Silvy51
    • Camera: Panasonic DMC-TZ18
    • Taken on 2012/06/25 20:32:34
    • Exposure: 0.025s (1/40)
    • Focal Length: 5.00mm
    • F/Stop: f/3.500
    • ISO Speed: ISO100
    • Exposure Bias: 0.33 EV
    • No flash

Groups