Panoramio is closing. Learn how to back up your data.

Basilica Santuario Della Beata Vergine Della Ghiara - Reggio Emilia - by nino evola ( Please enlarge)

La costruzione della Basilica è legata al miracolo avvenuto il 29 aprile 1596 allorchè il giovane Marchino, sordomuto dalla nascita, ottenne miracolosamente parola ed udito mentre pregava davanti a un'immagine della Madonna dipinta dal Bertone. In quel punto, a sinistra del tempio, ora si trova una memoria marmorea. Il progetto del tempio è dell'architetto ferrarese Alessandro Balbi; la realizzazione è del reggiano Pacchioni Francesco che ne iniziò la costruzione nel 1597. Peculiarità della Basilica è lo straordinario ciclo di affreschi e pale d'altare eseguiti dai migliori artisti del '600 emiliano: Ludovico Carracci, Gianfrancesco Barbieri (il Guercino), Lionello Spada, Alessandro Tiarini, Carlo Bonomi e Luca Ferrari. Le corporazioni delle arti contribuirono con preziose donazioni: l'acquasantiera della corporazione della lana e quella dell'arte della seta; il Comune commissionò al Guercino un'opera che è ritenuta il capolavoro: la "Crocefissione di Cristo, con ai piedi la Madonna e i Santi Maria Maddalena, San Giovanni e San Prospero". Da non tralasciare: la sala dei paramenti sacri e dei tessuti dal XVI al XIX secolo; il tesoro della Ghiara costituito da reliquiari, ostensori, calici, ex voto di altissimo pregio. Infine il museo in cui, tra i vari preziosi esposti, vi è il disegno originale di Lelio Orsi che ha ispirato l'affresco del Bertone e la corona donata alla Madonna dal Consiglio Civico Reggiano.

Fonte: http://www.comune.re.it/IAT/iatre.nsf/schede/A2B7421814DB5DD5C1256949004D2BD0?OpenDocument

Show more
Show less

Photo details

  • Uploaded on September 13, 2012
  • © All Rights Reserved
    by nino evola
    • Camera: NIKON CORPORATION NIKON D800
    • Taken on 2012/09/09 11:50:26
    • Exposure: 0.067s (1/15)
    • Focal Length: 14.00mm
    • F/Stop: f/5.000
    • ISO Speed: ISO800
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash