Risaie dietro casa: Parco Agricolo Sud Milano - Viboldone ( San Giuliano Milanese - MI )

Selected for Google Maps and Google Earth

Data dello scatto: 23 ottobre 2012, ore 14 circa

Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (13)

Daniela Brocca on November 9, 2012

Bella, Lalla,le risaie mi hanno sempre affascinato, forse perchè da me non c'erano. Ma la data della foto non può essere il 1° gennaio, vero? Ciao,Dany

effeelle on November 9, 2012

Dany....mi si è scassata, penso, la batteria tampone della reflex ed ogni volta che si scarica la batteria si azzera il timer ripartendo dal giorno in cui la macchina è stata settata da Luca, l'amico dal quale Fabio l'ha comprata, praticamente nuova. Me ne sono accorta dopo....e ora qualche foto ha date allucinanti!! Questa, per esempio è di tre settimane fa più o meno!! A meno che io non abbia inavvertitamente "toccato" qualche cosa che ha cambiato le regole....non si sa mai.....

Ciao!

Lalla

Rafl on November 10, 2012

ILIKE la natura fa il suo ciclo! rafl

Sandro & Cristina on November 10, 2012

Lasciando perdere la data, la foto merita veramente, ci piace Lalla e molto.

Ciao ciao Sandro & Cristina

effeelle on November 11, 2012

Rafl...e che bel ciclo, quello naturale!!

S & C....ne vedrete delle belle, con le date...foto scattate alle due di notte, quando fuori splende il sole....foto scattate anni fa, quando sono di adesso e dulcis in fundo, risettando la macchina, ho sbagliato io il mese ....

Grazie per il gradimento!!!

Ciao

Lalla

GIANCARLO TICOZZI on November 13, 2012

Beati i tempi in cui non c'erano tutte queste.. grane Lalla, ma solo il grano, pardon il.. riso. Quello invece c'è ancora per fortuna e così alle porte di Milano non l'avrei mai immaginato. Suggestiva inquadratura che lascia intravedere il confine campagna-città.

Ciao. Gian

©Luigi Petrazzoli on November 13, 2012

Lalla, fortunatamente ho letto i commenti, perché mi stavo preoccupando: - Come avrà fatto a conservare così bene tutto quel riso per così tanto tempo?- ;-)))

Ciaoo. luigi

effeelle on November 14, 2012

Gian, fortunatamente la zona intorno a Milano-sud est è ancora fortemente agricola e ricca di acque, perciò un anno mais, un anno riso ( dove si può ) un anno frumento, un anno colza....i campi sonu una meraviglia!!! Qui ci siamo passati quella volta che da Rocca Brivio siamo tornati a Chiaravalle passando per Viboldone, ti ricordi??

Luigi, ho comunque corretto la data nelle note alla foto... ahimè, non ho poteri magico-agricoli!!!

Ciao e grazie

Lalla

GIANCARLO TICOZZI on November 14, 2012

Meno.. male Lalla che non si.. "tarpino le ali" a queste attività agricole, perchè credo che dopo aver sottratto per anni e.. anni terreno agricolo per costruire improbi capannoni di cemento ora (molti) in stato di abbandono, si finirà poi col ritornare nuovamente alla.. terra, se si vuol mangiare! Una cosa che recentemente mi ha.. inquietato: Il nostro Paese è il primo in Europa per... distruzione di terreno a fini di cementificazione. Bel.. primato e poi succede quel che succede e diamo la colpa alla.. natura!! Lalla, "poteri magico-agricoli no" ma il potere di convincere Fabio a regalarti una.. nuova reflex, quelli.. si!!! :-))

Ciao. Gian

effeelle on November 15, 2012

Finchè non defunge per seri motivi, la vecchia cara Alpha Sony resterà con me...figurati se la cambio perchè fa un po' le bizze con le date...ora che lo so, devo regolarla ogni volta che carico la pila e basta! Piuttosto, sono io che devo usarla correttamente e sfruttare tutte le sue potenzialità, cosa che invece non faccio! Poi, in futuro, non si sa mai...

Ciao, Gian!!

Lalla

GIANCARLO TICOZZI on November 15, 2012

E.. allora basta che tu non lasci scaricare completamente la batteria e tutto si risolve Lalla. Io la ricarico sempre quando arriva ad un residuo di quarto circa di carica, perchè serve anche ad allungarne la.. vita; infatti alle batterie al litio (a diversità di quelle al nichel-metalidrato, NiMH) gli si prolunga la vita ricaricandole quando sono ancora parzialmente cariche: si arriva fino a.. 20000 cicli contro.. 500, per motivi "chimici" che sarebbe troppo complicato spiegarti. Casomai ti converrebbe munirti di una.. seconda batteria, in maniera da sostituirla appena quella in macchina vedi che sta.. tirando le cuoia. Concludendo Lalla, tientela pure.. stretta la fotocamera, indipendentemente da questi piccoli problemi, senza badare a tutte le.. "sirene commerciali" che imporrebbero di sostituirla (solo per farci spendere soldi e non guadagnare nulla), perchè quello che si ha in mano permette di fare già di tutto e.. di più. La settimana scorsa ho fatto fare due stampe di.. 50x70 cm da un file della mia fotocamera da.. "soli 12 megapixel"; ebbene, sono rimasto.. sbalordito dalla loro qualità, molto migliore di come si vedano sul monitor del computer, quasi non.. credendoci. Oltretutto queste dimensioni non sono poi nemmeno tanto normali per noi "comuni mortali fotografi", perciò se si.. scasserà la tua fedelissima, puoi sempre sostituirla con un modello dal medesimo innesto ottiche, tanto quelle mica vorrai buttarle per un sistema concorrenziale e non badare a.. "certi campanilismi", perchè in genere quelli che li promuovono sono di solito quelli che.. abbaiano e non mordono, per usare un eufemismo!

Ciao. Gian

Mocsolád on March 7, 2013

Very nice countryside!

LIKE

effeelle on March 7, 2013

Many thanks, Mocsolad*!!

Lalla

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on November 8, 2012
  • © All Rights Reserved
    by effeelle
    • Camera: SONY DSLR-A100
    • Taken on 2006/01/01 07:01:16
    • Exposure: 0.006s (1/160)
    • Focal Length: 35.00mm
    • F/Stop: f/11.000
    • ISO Speed: ISO100
    • Exposure Bias: -0.30 EV
    • No flash

Groups