Mali - Sangha roofs - Peppers drying - Nov 07

Selected for Google Maps and Google Earth

Comments (20)

sonjabgd on December 13, 2012

Very good shot.

LIKE

Greetings

Filippo Aragone on December 13, 2012

Thanks Sonja, the place is fashinating. so the roofs as well

Albrecht H. on December 15, 2012

Very nice place. LIKE 2

Greetings - A.

Popi Braga on December 27, 2012

Guardando la tua galleria conosco le cose più strane che esistono nel mondo. Le costruzioni ti fanno intuire il clima a cui si sono adattati, l'idea dei peperoncini è geniale! Like3. Salutissimi, Popi

Filippo Aragone on December 28, 2012

Thanks Albrecht!! Popi, ti garantisco che nei paesi Dogon tutto ti fa rimanere a bocca aperta, ma proprio tutto!!! ciao Filippo

Vanni Lazzari on January 6, 2013

Molto bella, like. Saluti Vanni

Ijaz Ahmad on January 21, 2013

Nice very Beautiful place & Shot ..+ LIKE ,,Best greetings from Ijaz Ahmad

Marcello Caponnetto on January 31, 2013

Beautiful scenery, good frame.
Thank you for visiting my gallery.
LIKE
james2012

Filippo Aragone on February 3, 2013

Grazie a tutti cari amici! un posto così è proprio incredibile!

Gori Bau on March 7, 2013

sembra che ci sia qualcosa sui tetti delle case a essiccare al sole, una foto di grande interesse ... sarei felicissimo di avere vissuto anche solo una piccola parte delle tue straordinarie esperienze di viaggio => LIKE => saluti, Fabrizio.

Filippo Aragone on March 7, 2013

Fabrizio, grazie! magari non è mai troppo tardi...chissà, un caro saluto Filippo

Gori Bau on March 7, 2013

caro Filippo, di questi tempi il Mali e la Nigeria sono paesi un pò troppo agitati per i miei gusti, va bene l'avventura ma alla pelle ci tengo ...

Filippo Aragone on March 7, 2013

;-) sono stato fortunato a infilarmi in periodi poco tumultuosi allora...ciao!

Gori Bau on March 7, 2013

In questo momento il sito Viaggiare Sicuri della Farnesina li considera due paesi a altissimo rischio e sconsiglia caldamente di andarci, anzi nel caso del Mali chiede a tutti i nostri connazionale di lasciare il paese.

Filippo Aragone on March 8, 2013

Concordo: in quei paesi è fondamentale essere sempre aggiornati sui loro fatti, capirli e analizzarli in ogni momento. Capire dalla gente come gira il vento. A volte ti ritrovi un coup d'etat senza che manco lo capisci. Ma se riesci a leggere tra le righe non hai problemi. Il chè significa documentarsi profondamente ancor più che dal sito della Farnesina, ottimo servigio al nostro paese, direttamente dalla gente del posto. Ne ho di storie da raccontare a riguardo: alla fine tutti i miei viaggi sono risultati piacevoli proprio per aver evitato alcune situazioni spiacevoli.

Gori Bau on March 8, 2013

Filippo tu sei un grande, in te rivedo lo spirito di Tiziano Terzani. Mi piacerebbe moltissimo accompagnarti in uno dei tuoi viaggi ma tra problemi lavorativi, familiari e di salute è già molto se riusciamo con mia moglie a andare a Berlino in primavera.

Filippo Aragone on March 8, 2013

grazie Fabrizio! A dire il vero a volte mi sento sciocco a toccare un paese per il gusto di dire, ci sono stato...senza capirlo. tutto non si può... Andare a Berlino non è scontato e banale!! Se tu l'avessi detto 25 anni fa la cosa avrebbe avuto un fascino tipicamente di guerra fredda. (c'ero stato un mese prima che crollasse il muro...che clima pesante!)

Gori Bau on March 8, 2013

mai niente è scontato e banale se fatto con lo spirito giusto ma certo non è la stessa cosa andare a Berlino oggi o prima della caduta del muro ...

intrio on September 3, 2013

De toute beauté! L Ciao! Roch

Filippo Aragone on September 4, 2013

Merci, Roch, have a great day ciao Filippo

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Filippo Aragone
Genova, GE, Italia

Photo details

  • Uploaded on December 11, 2012
  • © All Rights Reserved
    by Filippo Aragone
    • Camera: NIKON COOLPIX S6
    • Taken on 2007/11/11 16:03:16
    • Exposure: 0.016s
    • Focal Length: 5.80mm
    • F/Stop: f/8.500
    • ISO Speed: ISO50
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups