Panoramio is closing. Learn how to back up your data.

Lago di Molveno

Il lago di Molveno è un lago alpino di origine naturale formatosi a seguito di un'imponente frana.

È il secondo lago per estensione del Trentino-Alto Adige ed ha una profondità massima di 123 metri.

"Gemma purissima in superbo scrigno” lo definisce Antonio Fogazzaro.

Il lago di Molveno, il più profondo del Trentino (123 m) è raccolto tra il Gruppo del Brenta (ad ovest) e la dorsale Gaza- Paganella (est). Immissari sono il rio Lambin proveniente da Andalo, il rio delle Seghe e il rio Ceda (che invece scorrono dalle pendici del gruppo Brenta). L’emissario è invece sotterraneo. Si fa risalire l'origine del lago di Molveno da uno sbarramento causato da una imponente frana che bloccò la valle:

All’inizio dell’anno 1952 il lago fu svasato per permettere la costruzione delle opere di presa della sottostante centrale di S. Massenza. Riemerse dal lago una foresta pietrificata, uccisa dall’acqua a seguito della formazione del lago. L’analisi con il carbonio 14 eseguita nel laboratorio di geologia nucleare dell’Università di Pisa ha stabilito che la formazione del Lago di Molveno risale alla prima età del ferro. (circa 3000 anni fa).

Show more
Show less

Photo details

  • Uploaded on December 30, 2012
  • © All Rights Reserved
    by L. F.
    • Camera: Panasonic DMC-TZ30
    • Taken on 2012/12/30 15:56:04
    • Exposure: 0.001s (1/1300)
    • Focal Length: 6.10mm
    • F/Stop: f/3.700
    • ISO Speed: ISO250
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash