Gares, Canale D'Agordo (BL) - Le case della frazione (Immagine da diapositiva)

Selected for Google Maps and Google Earth

Gares, Canale D'Agordo (BL) - Abitato dell'omonima frazione visto dalla casa (ora ex, che... "nostalgia") dei miei nonni, con la vecia brenta, dove si andava a lavare i panni, il tabià e la chiesetta col campanile, che con i suoi rintocchi, scandiva il lieto e tranquillo scorrere del tempo.

Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (27)

« Previous12Next »
Giancarlo Ticozzi on January 16, 2014

Già poche.. casette una volta Luciano. oggi non è che ce ne siano molte di più, però i bei fienili molti sono stati "snaturati", perchè trasformati in abitazioni per gente che viene si e no una volta all'anno e per pochi giorni!! E' "triste" vedere tutto questo, ma non perchè si siano recuperate delle costruzioni che, disabitati altrimenti sarebbero cadute in disgrazia, ma perchè passando per le vie del paese ci si trova di fronte non a delle case che ricordano il passato, ma a qualcosa di completamente diverso. Sempre meglio (secondo me) vedere il paese originale anche se meno abitato, piuttosto che con le stesse persone (quei pochi e vecchi abitanti) ma... rifatto, se non poi... "assassinato" da rumori di auto e suv in quei pochi giorni in cui prende vita. Una volta per andare alle.. Casere della Stia, c'era un bel sentiero in mezzo al bosco, mentre ora han dovuto farci una strada in maniera che chi non vuol farsi.. scendere l'ernia, possa andare su in fuoristrada!!! E.. pensare che una volta i miei nonni il sentiero lo percorrevano ogni giorno portando in spalla le gerle e i... fass del fien!!! ;-(((((

Ciao e grazie. Gian

Paolo Bolchi on April 13

Beh, Giancarlo, se parliamo di lavatoi in montagna, guarda questa foto di quando avevo 12 anni... Qualche anno prima (1955/1956) abbiamo villeggiato in un appartamento (della signora che si vede in foto), in una casa a 20 mt. da questa fontana: quelli della casa a fianco avevano la stalla al piano terreno e quando le mucche tornavano dal pascolo, si abbeveravano qui. Dopo 50 anni, tornando qui avverto ancora le stesse sensazioni di quand'ero ragazzo, ma le mucche in paese ormai sono solo un ricordo...! Un salutone, Paolo

Giancarlo Ticozzi on April 17

Ho visto..ho visto Paolo, per poi tornare qui e farmi venire un po di.. "magone".

Ciao, grazie e buona serata. Giancarlo

Paolo Bolchi on April 17

Giancarlo, non so se vale anche per te, ma trovo che i profumi dell'aria di questi posti, dove hai vissuto da ragazzo, siano ancora gli stessi... suscitando vecchi ricordi! Un salutone, Paolo

Giancarlo Ticozzi on April 17

Hai ragione Paolo, perchè anche se sono passati molti anni, questo luogo non è.. cambiato molto. Si è solo disabitato degli abitanti locali, in quanto c'è chi è morto e chi se n'è andato. Solo nei periodi estivi gira parecchia gente e.. non d'inverno, perchè non ci sono impianti sciistici. Quest'inverno poi sono scesi oltretutto 6-7 m di neve: Me lo hanno detto i miei parenti che abitano li vicino, perciò quelle poche persone rimaste credo che.. siano andate in letargo come i.. ghiri!! Che di quelli ce ne sono parecchi e.. vanno di solito a svernare nei sottotetti delle case.

Ciao. Giancarlo

© Luciano .F. on August 13

Posto che conosco...ho visto anche che sei di discendenza Veneta...ottimo scatto...non si può dire altretanto del tempo..Luciano

Giancarlo Ticozzi on August 13

Beh!.. quel giorno pioveva Luciano, eravamo ad agosto come oggi. Tutte queste poche foto sono estratte da DIA o negativi, ma ne avrei a... migliaia, perchè a quei tempi non sapevo nemmeno cosa fosse il digitale.

Ciao e grazie. Gian

« Previous12Next »

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on March 10, 2008
  • © All Rights Reserved
    by Giancarlo Ticozzi

Groups