Panoramio is closing. Learn how to back up your data.

Orme nella Neve al Lago della Nava (Febbraio 2013)

Il Lago della Nava, qui interamente ricoperto di neve, è un invaso naturale di modeste dimensioni che si trova sul crinale Aveto/Trebbia, raggiungibile in circa 40 minuti di cammino dal Passo del Fregarolo.

Non è alimentato da immissari, ed è stato ipotizzato che sia sopravvissuto come bacino lacustre grazie ad una fonte sotterranea che alimenterebbe la poca acqua presente nella conca durante la stagione fredda.

Il lago, peraltro, ben riconoscibile come tale in alcune fotografie d'epoca, si presenta attualmente in avanzata fase di interramento, ridotto più allo stato di torbiera che di specchio d'acqua vero e proprio, e probabilmente nell'arco di pochi decenni avrà perso anche le caratteristiche di zona umida.

Il nome della località è sovente riportato come "Lago della Nave", o "della Neve". Secondo quanto indicato nelle note ad un documento settecentesco riportato sul sito Valdaveto.net a firma di Sandro Sbarbaro, da dicitura corretta sarebbe però "Nava", sia sulla base della dizione dialettale, sia per quanto riguarda una possibile etimologia latina del termine.

//

BIBLIOGRAFIA

//

D. Ferrando, "Laghi di Liguria e Dintorni", Ed. Grafiche Amadeo, Imperia 2006;

S. Sbarbaro, "Confini, itinerari, muli e carovane fra Aveto e Trebbia", www.valdaveto.net, 2004

Show more
Show less

Photo details

  • Uploaded on February 10, 2013
  • © All Rights Reserved
    by GiamesPhoto (Giacomo…
    • Camera: Canon EOS 650D
    • Taken on 2013/02/09 11:09:55
    • Exposure: 0.002s (1/500)
    • Focal Length: 8.00mm
    • F/Stop: f/18.000
    • ISO Speed: ISO200
    • Exposure Bias: -1.00 EV
    • No flash