0230. Zucca e filo conduttore X3D # Dynia (łeb) i nić przewodnia X3D

Not selected for Google Earth or Google Maps after a second review [?]

LOOK AT ME THIS WAY <--------------------------------------------------------------------------------> My Yellow Star Photos Collection


My gallery on one page <---> my p-track


W języku włoskim "zucca", tj dynia, to żartobliwe określenie odpowiadające polskiemu: łeb, pała. Powiedzenie "mieć olej w głowie" odpowiada włoskiemu: "mieć sól w dyni" (avere sale in zucca). To zdjęcie zrobiłam z myślą o głowie i nici przewodniej. Jako że dynia (łeb) pełna jest wewnątrz tych "nitek", z których jedną wyraźnie widać na pierwszym planie.


previous title: Zucca inside X3D # Dynia inside X3D




Patrizio Rigobello, il Marzo 13, 2013, ha detto:

Scatto complesso. L. Un saluto cordiale. Patrizio

Traduci

Cancella

Sergio Bagna, il Marzo 13, 2013, ha detto:

Questa è proprio una greciata! :D Uno non ha, di solito, tanta immaginazione. Se diventerai famosa, questa varrà un bel po' di dobloni. La opziono subito! Like!

Traduci

Cancella

grecik, il Marzo 13, 2013, ha detto:

Cari Patrizio e Sergio, questa foto, senza alcun dubbio contraddistingue la fotografia che a me è propria. Dunque, zucca e il suo filo più importante: filo conduttore ;) Grazie dei likes !

Traduci

Cancella

Sergio Bagna, il Marzo 13, 2013, ha detto:

Solo la tua, di zucca, poteva concepirla! :D Non per niente l'ho chiamata greciata

il filo conduttore, ahahhaaa :D :D geniaccio

Traduci

Cancella

grecik, il Marzo 13, 2013, ha detto:

Ma le sai guardare queste qua 3D? La più ciofega diventa una meraviglia! Giuro :)

Traduci

Cancella

pivapao, il Marzo 14, 2013, ha detto:

Non son riuscito a vederla in rilievo, Greta, nonostante non pochi sforzi e occhi storti... però anche così se ne apprezza l'idea e se ne intuisce la profondità.

Traduci

Cancella

Sergio Bagna, il Marzo 14, 2013, ha detto:

Io ci sono riuscito limitatamente alla parte centrale.

Traduci

Cancella

grecik, il Marzo 14, 2013, ha detto:

E' un vero peccato Paolo, che non riesci a focalizzare queste foto qui. E' solo la questione di trenning riuscirci, poi viene in automatico in una frazione di secondo mettere a fuoco.

Sergio, non so cosa intendi per parte centrale, certo è che il filo è a fuoco e il resto e sfocato. Quindi, quando la guardi con il metodo Xeyes, quello che è a fuoco in questa visualizzazione bidimensionale, è a fuoco anche in versione stereo, ma si aggiunge lo spazio. In pratica, vorresti mettere il dito dentro la foto per verificarne la profondità :))

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Marzo 14, 2013, ha detto:

Greta, per quanto in passato abbia cercato di focalizzare le 3D e abbia ricevuto le spiegazioni per farlo, riesco a entrare solo in parte in questo magico mondo. Anche questa mia limitata comprensione visiva non mi impedisce però di scorgerne e intuire il fascino. Un saluto cordiale. Patrizio

Traduci

Cancella

grecik, il Marzo 14, 2013, ha detto:

Grazie Patrizio, un saluto a te :)

Traduci

Cancella

malby, il Marzo 14, 2013, ha detto:

Cudne makro 3D Greciula, żadna dynia nie odkryła przede mną swojego wnętrza w tak ciekawy i malowniczy sposób :)) Duży lubień z dużym buziakiem :))

Traduci

Cancella

grecik, il Marzo 14, 2013, ha detto:

Dzięki za lubienia i za buziaka skarbie! Obydwa duże! :))) Gosiula, to jest dynia (w sensie łeb) z jej "nicią przewodnią" ;) Odwzajemniam buziaka! :)

Traduci

Cancella

Sergio Bagna, il Marzo 14, 2013, ha detto:

Ho visto la parte centrale tra DUE fili, ma non sono riuscito a farli coincidere. Qualche anno fa ci riuscivo. Sarà l'indurimento dell'età, hahaha!

Traduci

Cancella

grecik, il Marzo 14, 2013, ha detto:

Sergik, se vedi la parte centrale tra due fili, non è ancora male male male! Complimenti quindi ;)

Traduci

Cancella

ValLus, il Marzo 15, 2013, ha detto:

VOGLIO RIUSCIRCI!!!! E' troppo bella!!!! YS Ciao Greta e buon fine settimana, Valter

Traduci

Cancella

grecik, il Marzo 17, 2013, ha detto:

Ciao Valter e grazie! :)

Cercherò di spiegarlo meglio che posso per far capire a te e a chi è interessato di come fare. Allora, prima di tutto, gli occhi strabici: li sappiamo fare tutti quanti noi, basta guardare il punto centrale tra gli occhi posizionato alla radice del naso (dove si unisce con la fronte). Fare gli occhi strabici in altre parole è "incrociare gli occhi" (Xeyes), perché l'occhio sinistro guarda verso destra e l'occhio destro guarda verso sinistra. Questo modo di guardare una doppia immagine come questa è fondamentale per ottenere la visualizzazione tridimensionale. Perché? Perché quando si uniscono le due foto in post, queste foto sono state precedentemente scattate in modo da fare possibile ottenere lo spazio in visualizzazione tridimensionale. Come? Si scatta la prima foto e si scatta la seconda foto spostando la macchina verso destra o verso sinistra (rispetto alla posizione del primo scatto) di 6-10 cm (la distanza che c'è tra gli occhi). Quindi, una foto rappresenta quello che vede l'occhio destro, un'altra rappresenta quello che vede l'occhio sinistro. Quando si uniscono insieme le due foto, bisogna invertire la loro posizione: a sinistra la foto scattata per seconda, a destra la foto scattata per prima. Questo perché facendo gli occhi strabici, ogni occhio capta l'immagine che gli appartiene: il sinistro guarda la foto di destra (che però nella fase di scatto coglie quello che dovrebbe vedere l'occhio sinistro), lo stesso vale per l'occhio destro. Adesso mettiamoci seduti a distanza di 60-70 cm dallo schermo. Apriamo l'immagine in OF e premiamo il tasto F11 (per togliere la visualizzazione full screen premere nuovamente l'F11). Così, niente ci potrà distrarre. Immaginiamoci di tendere un filo attaccato alla radice del naso tra gli occhi e portarlo in linea retta fino al centro dell'immagine e che prosegue oltre a questa immagine. Adesso, se facciamo gli occhi strabici, e cioè guardiamo il punto centrale tra gli occhi, l'immagine dell'intero computer raddoppia e ci ritroviamo addirittura con lo spazio tra i due computer. A noi interessa l'immagine ovviamente, quindi abbiamo due computer con una doppia immagine ciascuno (4 immagini diverse). Adesso bisogna portare lo sguardo (sempre incrociato) lungo questo filo immaginario verso l'immagine. Così vediamo che le due coppie di immagini cominciano ad avvicinarsi. Quando le due immagini interiori si saranno fuse in una e otterremo un'immagine fatta di tre parti, siamo nella visualizzazione 3D. Non ci interessano le due foto esterne sempre visibili (che non sono stereo), ci concentriamo su quella centrale. Quindi, bisogna allenare gli occhi a sapersi muovere su questa linea immaginaria dove troviamo prima o poi il punto di fusione e focalizzazione. Ovviamente ci vuole un po' di pazienza e di allenamento perché la prima volta ci può offrire questa visualizzazione per una frazione di secondo, per poi perdersi immediatamente. O si ha la sensazione che l'immagine si muove e questo ci fa tornare subito alla visualizzazione normale. In ogni caso, ci vuole dell'allenamento :))) Niente ci riesce alla prima volta come deve. Ma alla centesima ripetizione abbiamo già capito bene come funziona e diventiamo sempre più bravi continuando. Il mio cervello (infatti, quello che poi noi vediamo come 3D, è un'immagine che produce il nostro cervello ingannato dal trucchetto di due foto diverse viste in un certo modo) fonde un'immagine 3D nuova, sconosciuta in automatico, ci vuole una frazione di secondo. Mica incrocio gli occhi fino al dolore per poi arrivare al punto! ;) Li incrocio direttamente nel punto giusto o molto vicino ad esso, quindi non faccio sforzo :) Buon allenamento e buona visualizzazione 3D!!! Fammi sapere Valter e mi faccia sapere chi ci riesce o ha delle domande da fare :)))

Traduci

Cancella

grecik, il Marzo 17, 2013, ha detto:

Buona domenica a tutti! :)

Traduci

Cancella

grecik, il Marzo 18, 2013, ha detto:

Due volte me l'hanno respinta! Quindi, hanno toncato le zampe alla mia zucca prima ancora che io l'avessi mappata. Ma è giusto Max? No, non è giusto.

Traduci

Cancella

grecik, il Marzo 18, 2013, ha detto:

Ma loro fanno verifiche a prescindere dalla mappatura perché le foto per essere scelte per GE devono rappresentare un luogo. Infatti il tuo tombino non rappresenta un luogo anche se il mondo intero sa cos'è e dove si trova. Comunque Max, quanto alla mia zucca, mi sa che diventerà una carrozza quando io torno ad essere zucchina ;) Grazie del gentile pensiero comunque :)) Ciao

Traduci

Cancella

grecik, il Marzo 18, 2013, ha detto:

Zucchina=giovane zucca :) Ho risposta su una tua a proposito delle mappature.

grecik, il Marzo 18, 2013, ha detto:

Allora volevo dire zucchetta per dire piccoletta Max :)) Ma sei stressato per cosa? Guarda... io a 'sto stress, no so cosa gli farei! :)))

Traduci

Cancella

Perinic D, il Marzo 19, 2013, ha detto:

l'entrée de l"enfer, ce n'est pas si désagréable......

Traduci

Cancella

grecik, il Marzo 19, 2013, ha detto:

No, it's not Damir. I have even eaten it, and it was really good :)

Traduci

Cancella

graziano skyrunner, il Marzo 28, 2013, ha detto:

La frutta e i fiori sono sempre degli spunti interessanti per fare delle belle macro :)

Ciao!

Traduci

Cancella

grecik, il Marzo 30, 2013, ha detto:

Grazie skyrunner! E Buona Pasqua! :))

Traduci

Cancella

Farkas István, il Aprile 5, 2013, ha detto:

Good work,interesting and beautiful picture. LIKE.

Best regards,István.

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 10, 2013, ha detto:

Thank you very much venordas :)

Traduci

Cancella

MarioTs, il Aprile 23, 2013, ha detto:

per Max va bene anche zuccone!! )))

Traduci

Cancella

PriSka, il Aprile 24, 2013, ha detto:

LIKE

ein faszinierendes bild. super gemacht! mit herzlichem gruss

priska

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 24, 2013, ha detto:

priskaziswiler, thank you very much :)

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 24, 2013, ha detto:

... che fa rima con... spaccone Mario?

Lo spaccone in andata

il narciso in tornata ;)

Ciao Max :))

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Lo so :)

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Il gioco di squadra che consente di ridere un po' di se stessi ;) Lo sa fare anche Mario. Quella di prendersi in giro è una caratteristica che vi accomuna :)

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Hai ragione Greta, se non sapessimo ridere un poco e prima di tutto di noi stessi, che vita triste sarebbe. E poi guarda bene, tutti quelli che si prendono troppo sul serio sono di una noia infinita. Ciao a tutti!

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Pensavo di fare delle considerazioni generali sull'allegria ma il campo è troppo vasto. Dirò che sicuramente conta una disposizione naturale del carattere, ossia genetica. Contano molto le condizioni ambientali. Se vivi bene è facile essere allegri, nei dolori sembra impossibile. In certe situazioni l'allegria è difficilissima e ci vuole anche un certo allenamento. Se mi verrà in mente qualcosa d'altro ve lo dirò.

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 24, 2013, ha detto:

E' vero Patrizio :)) A me per esempio, ultimamente è andata molto a genio l'espressione pratolina inxxxxxxta ;) L'ho adottata con tutto il cuore: bassina, spontanea, meravigliata e un po' incavolata perché in quanto bassina trascurabile e quindi facilmente calpestabile :) Mi adoro e mi disadoro così ;) Tu che fiore saresti se potessi adottarne uno? Attenzione: Max è narciso, unico ed irripetibile :)) Buongiorno a te e a tutti i presenti!

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 24, 2013, ha detto:

ps: daccordissimo con le tue considerazioni sulla impostazione genetica quanto all'allegria :)

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Lo scorso anno ho letto sui giornali che una fotografia è stata venduta a un milione di euro. Credo di averla anche conservata, osservata e poi studiata, non mi pareva che valesse tanto e fra i mille difetti che ho, l'invidia non c'è. Ecco, chi la realizzò divenne di colpo allegro quando il battitore dell'asta calò il martelletto.

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Rettifico non erano euro ma dollari.

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Una martellata di fortuna :) Cosa sarebbe la vita senza un momento di felicità inaspettata? Io sono contenta per il fotografo. Chi lo ha pagato tanto, merito o no, lo ha fatto di sua spontanea volontà :))

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Devo dirti Greta, che ho faticato a credere che qualcuno potesse pagare uno sproposito del genere per una fotografia, ma nel vasto mondo ci sono cose apparentemente assurde che pure esistono.

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Direi orchidea ma in fondo al cuore ho i meravigliosi narcisi che vedevo nel magnifico giardino di mia nonna paterna.

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Narcisi che si specchiavano sulla fontana. Più narcisi di così. Non ho mai pensato di identificarmi con un fiore. Mi piacerebbe di più essere un'idea. Un'idea perfetta.

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Basta anche una buona idea. Non vorrei esagerare.

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Patrizio, io non riesco a scindere il narciso da una mtb! Vorresti montarla anche tu? :))) Mi pare di aver letto una volta di un riccone russo che ha pagato 20 mln di dollari (se non mi ricordo male) per trascorrere nello spazio a bordo di una base spaziale una settimana da turista. Io mi accontento di questo o di questo.

La Natura è perfetta, tu ne fai parte nel tuo essere imperfetto :)

Traduci

Cancella

MarioTs, il Aprile 24, 2013, ha detto:

esagera pure Patrizio .. se propio vuoi essere un idea..senza forma fisica, almeno che sia un idea fantastica! ))

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Fantastici Quattro :) Siamo noi!

Traduci

Cancella

MarioTs, il Aprile 24, 2013, ha detto:

;)

... io vorrei essere..l'uomo invisibile

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Ci avrei scommesso! ;) Ti vedo a fare una...

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 24, 2013, ha detto:

rapina in banca! :)))

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Non rapina, se sei invisibile piuttosto furto :)

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Beh essere un'idea dopo; Mario, per ora la fisicità è ancora importante e me la tengo stretta. Greta, fantastici i viaggi stellari fatti restando a Terra. Non pensi che Mario, come uomo invisibile sarebbe preoccupante? Io me lo immagino già appresso a tutte le donne che vede

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

E Max.? Ha ancora quel punto fermo?

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Elimina quel punto Max!

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

.

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

A cosa serve un punto?

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

A fare il punto

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Il punto è la traccia di una puntura e da questo si potrebbe fare una lunga considerazione sul dolore, sulla punteggiatura e sulla sabbia che però non farò perchè è tardi e per ora vi saluto tutti. Buona giornata Panoramici! Patrizio

Traduci

Cancella

MarioTs, il Aprile 24, 2013, ha detto:

Sarei un benefattore Patrizio ... un po' di gioia per tutte.. hmmm.. ma allora a pensarci bene tento vale che resti così! ))

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 29, 2013, ha detto:

50 giorni da orsacchiotto sono un buon compromesso secondo me :) Buonasera a tutti :))

grecik, il Aprile 29, 2013, ha detto:

Secondo me anche agli altri piace il miele ed andare in letargo :)

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 29, 2013, ha detto:

Due dolci prospettive.

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 29, 2013, ha detto:

Già. Non ci scordiamo del sale però! Il sale c'è sempre e qui si cela sotto il mal di denti :)

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 29, 2013, ha detto:

Il sale della terra è molto importante. Le dolci prospettive alla lunga stancano.

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 29, 2013, ha detto:

Il sale lo metto sempre nel dolce di casa. Me lo disse mia nonna paterna: mettici sempre un pizzico di sale, se no, il dolce non avrà gusto! Ed io ce lo metto :)

Traduci

Cancella

Patrizio Rigobello, il Aprile 29, 2013, ha detto:

Sono certo che in questo modo il dolce si apprezzerà pienamente :-) Un saluto cordiale. Patrizio

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 29, 2013, ha detto:

:-) Cordialmente buonanotte. Greta

Traduci

Cancella

MarioTs, il Aprile 29, 2013, ha detto:

Buona notte Greta!

Traduci

Cancella

grecik, il Aprile 29, 2013, ha detto:

Ciao Mario, sogni d'oro :)

Traduci

Cancella

NIMBUS, il Maggio 21, 2013, ha detto:

how nice!

L

Please, come and visit my 3Ds!

Greetings from Austria!

Michael

Traduci

Cancella

Krzysztof.A. Kubicki, il Giugno 14, 2013, ha detto:

nie potrafię zobaczyć tego w 3D ;-(

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 16, 2013, ha detto:

NIMBUS, thank you very much Michael! Ciao, Greta

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 16, 2013, ha detto:

No i bardzo mi z tego powodu przykro Krzychu... :-(

Traduci

Cancella

Krzysztof.A. Kubicki, il Giugno 16, 2013, ha detto:

jak mam to zrobić?

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 16, 2013, ha detto:

JAK OGLĄDAĆ ZDJĘCIA TRÓJWYMIAROWE X EYES (X3D) °°°°° VIDEO instrukcja

Otwórz zdjęcie i usiądź w odległości 50-60 cm od ekranu. Teraz musisz "skrzyżować" oczy (patrz etykietka: X eyes - crossed eyes). Co to znaczy? Jeśli wyciągniesz przed siebie palec wskazujący, ustawisz go tuż przed nosem i będziesz na niego patrzeć... Twoje oczy skrzyżują spojrzenie (zez). To jest technika patrzenia na takie fotografie, aby je zobaczyć w trójwymiarze (3D). Robiąc zeza patrz na zdjęcie (oczywiście bez palca przed nosem!), dwa obrazy rozdwoją się, a potem dwa wewnętrzne zleją się w jeden. W ten sposób otrzymasz ich trzy. Skoncentruj się na tym w środku. Nie wysilaj oczu, bo będą Cię boleć, obraz sam się wyklaruje pomału i będziesz mógł/mogła zobaczyć każdy listek osobno na swojej płaszczyźnie.

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 16, 2013, ha detto:

ps: to z listkiem to nieważne, skopiowałam to z mojej Madonny 3D (tam są listki) :)

Traduci

Cancella

Krzysztof.A. Kubicki, il Giugno 16, 2013, ha detto:

ok, dzięki, na razie nie wychodzi, ale poćwiczę...

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 16, 2013, ha detto:

Ok, warto próbować!

Traduci

Cancella

ijaz ahmad mughal اع…, il Giugno 16, 2013, ha detto:

Excellent my friend, very good job. like!,,,,,,,Best greetings from Ijaz Ahmad

Traduci

Cancella

poludziber, il Giugno 17, 2013, ha detto:

posso dire che non mi piace? :(

grecik, il Giugno 17, 2013, ha detto:

Certo che puoi dirlo Fabio :))) Però, quando diventerò la fotografa più famosa del mondo, ti dovrai mordere la lingua! ;)

Traduci

Cancella

poludziber, il Giugno 17, 2013, ha detto:

:) lo farei volentieri ;-)

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 17, 2013, ha detto:

:))

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 17, 2013, ha detto:

Oddio, Flavio!! Scusami, eh ;-)

Traduci

Cancella

poludziber, il Giugno 17, 2013, ha detto:

In realta sarebbe Vlado ;-)

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 17, 2013, ha detto:

Vlado mi è più famigliare. Nella mia lingua Władek :)

Traduci

Cancella

poludziber, il Giugno 17, 2013, ha detto:

No è ancora più vicino alla tua lingua, sarebbe Vladislav

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 17, 2013, ha detto:

Ah, sì... Władysław allora :)

Traduci

Cancella

Νίκος Βασιλειάδης (N…, il Giugno 20, 2013, ha detto:

Another beautiful photo.

Like+

Best regards,Nikos1954 from Greece-Piraeus.

Traduci

Cancella

maximeo, il Giugno 22, 2013, ha detto:

Très belle photo. Like.

Traduci

Cancella

Grzegorz Gust, il Giugno 24, 2013, ha detto:

Superb effect. Like ;) Greetings ;)

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 30, 2013, ha detto:

NIKOS1954, thanks a lot Nikos :) Ciao from Naples, Greta

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 30, 2013, ha detto:

maximeo, thank you very much for your visit and like :) Greta

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 30, 2013, ha detto:

Gucio_55, ciao e grazie! :)

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 30, 2013, ha detto:

Loewenkind, thank you very much Loe :) Ciao, Greta

Traduci

Cancella

Diane, il Giugno 30, 2013, ha detto:

Wow, a beautiful presentation of fine work. LIKE!

Traduci

Cancella

grecik, il Giugno 30, 2013, ha detto:

Thank you very much Diane :)

Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (77)

grecik on June 17, 2013

Certo che puoi dirlo Fabio :))) Però, quando diventerò la fotografa più famosa del mondo, ti dovrai mordere la lingua! ;)

poludziber on June 17, 2013

:) lo farei volentieri ;-)

grecik on June 17, 2013

:))

grecik on June 17, 2013

Oddio, Flavio!! Scusami, eh ;-)

poludziber on June 17, 2013

In realta sarebbe Vlado ;-)

grecik on June 17, 2013

Vlado mi è più famigliare. Nella mia lingua Władek :)

poludziber on June 17, 2013

No è ancora più vicino alla tua lingua, sarebbe Vladislav

grecik on June 17, 2013

Ah, sì... Władysław allora :)

Another beautiful photo.

Like+

Best regards,Nikos1954 from Greece-Piraeus.

Maxime GUERY on June 22, 2013

Très belle photo. Like.

Grzegorz Gust on June 24, 2013

Superb effect. Like ;) Greetings ;)

grecik on June 30, 2013

NIKOS1954, thanks a lot Nikos :) Ciao from Naples, Greta

grecik on June 30, 2013

maximeo, thank you very much for your visit and like :) Greta

grecik on June 30, 2013

Gucio_55, ciao e grazie! :)

grecik on June 30, 2013

Loewenkind, thank you very much Loe :) Ciao, Greta

Diane MP on June 30, 2013

Wow, a beautiful presentation of fine work. LIKE!

grecik on June 30, 2013

Thank you very much Diane :)

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on March 13, 2013
  • © All Rights Reserved
    by grecik
    • Camera: PENTAX Corporation PENTAX K10D
    • Taken on 2013/03/12 14:47:44
    • Exposure: 1.000s
    • Focal Length: 100.00mm
    • F/Stop: f/8.000
    • ISO Speed: ISO200
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups