Panoramica verso le Alpi Orobiche Bergamasche

Selected for Google Maps and Google Earth

Panoramica verso le Alpi Orobiche Bergamasche - MPA154

Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (15)

Daniela Brocca on April 7, 2013

Mamma mia che gran lavoro, Luigi.Bravissimo!!!Ciao,Dany

Sandro & Cristina on April 7, 2013

Una meraviglia le tue panoramiche Luigi e veramente molto dettagliate, grazie.

Un salutone, Sandro & Cristina

GIANCARLO TICOZZI on April 10, 2013

Ma... Luigi, non è che hai cambiato hobby? Starai mica lavorando per qualche ente cartografico? Perchè con la bravura e.. pazienza che ci metti nelle.. "foto panoramiche", mi... viene da pensare. ;-)))

Ciao e complimenti sinceri, perchè anche grazie a te ora posso conoscere questi monti. Gian

©Luigi Petrazzoli on April 16, 2013

Moltissime grazie, carissime e carissimi

Dany, Sandro & Cristina, Gian.

No Gian, non ho cambiato hobby, sto però pian piano scoprendo altri settori della fotografia che avevo finora trascurato ;-)). Questa possibilità di poter dare un nome alle cime soddisfa, invece, una curiosità che mi trascino da bambino, quando osservando le montagne (nelle rare giornate senza lo smog che allora, anche più di oggi, ne offuscava la vista) riuscivo a riconoscerne pochissime e solo grazie alla loro forma particolare.

Un carissimo saluto a tutti. luigi

GIANCARLO TICOZZI on April 16, 2013

No.. no Luigi, non pensavo a quello, perchè anch'io quando scatto una foto di un monte o altro, mi preoccupo innanzitutto di saper cosa sia. Poi per quanto riguarda un paesaggio, oltretutto in panoramica come il tuo, dove i soggetti principali sono appunto delle cime, non descriverle sarebbe renderlo orfano di qualcosa, perchè mica vorrai dirmi che la bellezza di questa foto siano i palazzi di Milano, anche se fanno da bel contorno alla scena, facendo convergere ancora di più lo sguardo sulla catena montuosa.

Ciao, buna serata e ancora complimenti per il lavoro di strema pazienza e precisione. Gian

©Luigi Petrazzoli on April 16, 2013

Non dubitavo delle tue parole, Gian. Era solo per dare un motivo alla mia diminuita partecipazione su Pano. La partecipazione a un circolo fotografico mi ha aperto ad altri orizzonti che non siano (solo) panorami. Per me sono quasi tutti più impegnativi rispetto a quanto fatto sinora, generalmente con interesse più limitato, ma anche con maggiori soddisfazioni personali (morali, non economiche!).

Un salutone. Ciao e... Buona notte. luigi

GIANCARLO TICOZZI on April 16, 2013

Allora Luigi, chissà cosa dobbiamo poi aspettarci di vedere, in.. futuro, sooob!!! Noi (ma parlo per me) poveri "fotografi della.. domenica". ;-)))

Altrettanto a te, ciao. Gian

©Luigi Petrazzoli on April 16, 2013

Niente di particolare, Gian, come già ho visto per un certo tipo di foto, come le macro di insetti o i dettagli di opere d'arte non ambientate, Pano non è il sito migliore per pubblicarle. Inoltre la loro generica pubblicazione non è neppure lo scopo per cui vengono fatte. Sabato scorso, ad esempio, ero stato invitato da un amico che ne aveva scritto un libro, alla festa per i 100 anni di una società ciclistica milanese. Avere la possibilità di fotografare tanti campioni del passato (miei idoli degli anni giovanili) e sapere di poter contribuire all'incremento di un archivio "storico" è già (appunto per un fotografo della..domenica come anch'io mi ritengo) una grande soddisfazione. Ciao. luigi

effeelle on April 21, 2013

Neanche nei libri di geografia regionale lombarda......

Ciao

lalla

Alberto Parma Photo on April 21, 2013

Sempre preciso nelle descrizioni delle nostre belle cime lombarde Luigi! Una bella panoramica non c'è che dire...Saluti

©Luigi Petrazzoli on April 24, 2013

Ci credo, Lalla. Non penso che ci sia stata la possibilità di identificare le cime così precisamente da ogni luogo di visualizzazione prima della creazione di un software come quello che mi linkato Mauro alpino47, a cui rinnovo il ringraziamento. Ciao. luigi

©Luigi Petrazzoli on April 24, 2013

Grazie Alberto. Certo che in questa panoramica ho ritenuto maggiormente importante il nome delle cime che la qualità fotografica.

Ciao. luigi

Rossano Nana on December 31, 2013

Il pizzo Coca!!! Lo vedo tutte le mattine quando apro le ante!!! Dall'altro lato però ;-)

Alcune viste le puoi trovare

QUI,

QUI,

QUI,

QUI...

E se vuoi perder tempo tra le mie foto ne troverai altre ;-)

Qui trovi più o meno le stesse montagne che hai fotografato tu ma viste sull'altro versante :-)

Ti auguro di chiudere al meglio questo 2013 per ripartire alla grande nel 2014!!!

Ross

GIANCARLO TICOZZI on December 31, 2013

Beh! Ross, qualcuno dei.. TUOI MONTI "credo" di vederli anch'io, sempre che non sbagli! ;-))

Ciao e AUGURI a Te e Luigi. Gian

©Luigi Petrazzoli on December 31, 2013

Ci credo, Rossano, hai la fortuna di avere il Coca ad una quindicina di chilometri, io ne ho un centinaio! Grigne, Tre Signori, Resegone, Arera e Presolana li vedo anch'io dalle finestre (quando l'aria è ben pulita e non si forma nebbia sopra l'Adda), sono più vicini e facilmente identificabili. Per il Coca e gli altri occorre invece un buon binocolo.

Molte grazie per gli Auguri che contraccambio di cuore a te ed ai tuoi cari.

Ciao. luigi

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

WorldItalyLombardy

Photo taken in Parco Monte Stella, Via Enrico Terzaghi, 20148 Milan, Italy

Photo details

  • Uploaded on April 7, 2013
  • Attribution-Noncommercial-No Derivative Works
    by ©Luigi Petrazzoli
    • Camera: NIKON CORPORATION NIKON D5100
    • Taken on 2013/03/21 11:31:26
    • Exposure: 0.000s (1/2500)
    • Focal Length: 185.00mm
    • F/Stop: f/8.000
    • ISO Speed: ISO200
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups