Campane e campanacci

Not selected for Google Earth or Google Maps [?]

Comments (4)

Ilda Casati on April 24, 2013

E' sempre bello vedere questi oggetti artigianali e che sanno sfidare il tempo perché non sono ancora tramontati. Tuttora i pastori li usano e si rivelano utili. Pensa Gian che persino io suono un campanaccio tutti i giorni, e naturalmente non ho mucche nel giardino. Mi serve per avvertire che "il pranzo è servito". Avverto vicini e lontani.

Ora so dove hai trascorso parte del giorno del tuo compleanno e sono contenta che tu abbia apprezzato nebbiolina e pioggia come dono della natura e che tu abbia comunque documentato colori stupendi, sia dei fiori che del picchio. Complimentoni e un grande grazie. A presto carissimo. Ilda

Giancarlo Ticozzi on April 25, 2013

Allora chissà come.. saranno contenti i tuoi vicini Ilda. ;-)) A meno che lo scampanio serva anche a loro per ricordarsi che è ora di andare a pranzo, appunto. Si carissima, ho sfidato le intemperie per.. smaltire la torta di Lucilla, che era un concentrato di cioccolato... sooob!..., ma anche perchè, ai primi avvisi di vento e pioggia, sono fuggiti tutti, lasciando spazio ad un pomeriggio molto tranquillo. Sono rimasti solo i.. "duri" come me (si fa per.. dire ;-(( ), ma soprattutto le... mucche, i loro proprietari e le bancarelle che esponevano e vendevano questi accessori, i quali sono sicuramente ben abituati a condizioni climatiche non proprio da.. salotto! Del picchio non è che sia proprio rimasto tanto entusiasmato, perchè con poca luce, tempi d'esposizione lunghi e diaframmi aperti, non è uscito al massimo della nitidezza, ma.. va bene cosi, perchè poteva andare anche peggio. A proposito di Rimini, Lucilla è partita oggi pomeriggio.

Un abbraccio, a presto. Gian

Ilda Casati on April 26, 2013

Gian ieri pensavo proprio a Lucilla che sapevo in partenza. Mi spiace che tu ti possa sentire un po' solo, ma sono certa che sai bene come occupare il tuo tempo prezioso. E sono contenta per lei che vivrà momenti intensi e profondi, come è stato per me. Abbiamo lasciato a loro i saloni colmi di Spirito Santo! Penso che tornerà serena ed edificata interiormente. Un caro saluto. Ilda

Giancarlo Ticozzi on April 26, 2013

Si carissima Ilda, Lucilla mi ha telefonato un'ora fa, i ha detto che non ha mai visto tante persone come questa volta, soprattutto tanti giovani come non mai! Lei non è andata in pullman, memore di una.. sfiancata terribile l'anno scorso, che partiti da Rimini alla domenica pomeriggio ci hanno impiegato tre e passa ore solo per arrivare al casello e poi sono arrivati a Biella alle.. cinque del mattino!! E' andata in auto con altre tre persone, cosi che domani sera, finito tutto, partiranno subito, cosi da tagliare fuori gran parte della confusione. Io e Gabriele, anche se.. ci manca un po sicuramente Lucilla, abbiamo ognuno i nostri compiti e perciò non rischiamo di sicuro di annoiarci, poi due giorni passano in fretta. Tra l'altro ieri mi è successo un.. "guaio" alla fotocamera (reflex), perchè tirando per aprire il display, anzichè aprirsi lui si è.. aperto in due il guscio, sooob.......!! Tutto funziona benissimo naturalmente, ed ora tenuto insieme da un pezzo di nastro adesivo nero, vedrò quando inviarla al centro di assistenza di Milano. Per fortuna che quando dovrò privarmene, ho sempre la compatta, ma senza un tele potente, addio... animaletti! ;-((

Ti ringrazio tantissimo per il pensiero, un bacione a presto. Gian

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

WorldItalyPiemonte

Photo taken in Parco Burcina Felice Piacenza, Biella, Italy

Photo details

  • Uploaded on April 22, 2013
  • © All Rights Reserved
    by Giancarlo Ticozzi
    • Camera: OLYMPUS IMAGING CORP. E-3
    • Taken on 2013/04/21 15:30:57
    • Exposure: 0.008s (1/125)
    • Focal Length: 55.00mm
    • F/Stop: f/2.900
    • ISO Speed: ISO125
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups