melicucca' " grotta sant'elia speleota "

Selected for Google Maps and Google Earth

Comments (1)

antonino Fedele on April 8, 2008

LA STORIA

Elia chiamato Speleota (dal greco "abitante di grotte") per distinguerlo dai santi Elia profeta ed Elia Juniore, nacque a Reggio Calabria da Pietro Bozzetta e Leonzia de Leontinis, ricchi nobili della città.

A diciotto anni, Elia rifiutò la proposta della madre di sposare una giovane nobile e di farsi una famiglia; fuggì di casa andando in penitenza a Taormina e poi in pellegrinaggio a Roma dove, nell'abbazia di Grottaferrata, prese l'abito monastico di San Basilio Magno.

Tornato a Reggio, dopo poco tempo andò in oriente con il monaco Arsenio col quale raggiunsero Patrasso. Durante la sua assenza i saraceni sbarcarono in Calabria fecendo stragi e catturando molti abitanti come schiavi. Al suo ritorno Elia decise di ritirarsi a vita di penitenza nella grotta di Melicuccà, insieme ai monaci Cosma e Vitale.

Ben presto dai paesi limitrofi, iniziò un flusso di pellegrini attratti dalla sua fama di santità, che volevano ricevere conforto ed incoraggiamento.

Elia morì nel 960 all'età di 97 anni.

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on April 7, 2008
  • © All Rights Reserved
    by antonino Fedele
    • Camera: Canon PowerShot A550
    • Taken on 2008/04/07 09:32:50
    • Exposure: 0.003s (1/400)
    • Focal Length: 5.80mm
    • F/Stop: f/2.600
    • ISO Speed: ISO80
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups