Monastero di Geghard e il suo contesto naturale nella gola del fiume Azat (Armenia)

Selected for Google Maps and Google Earth
Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (7)

esse est reminisci on July 9, 2013

Che bel vallone selvaggio,Ilda. Sembra di avvertire il canto delle cicale e il profumo della vegetazione. LK n°1. Ciao.Raffaele

Marina T on July 9, 2013

like 2

bello scatto impreziosito da questa natura selvaggia

ciao Marina

Ilda Casati on July 10, 2013

Raffaele e Marina i fiori erano meravigliosi, gli stessi che abbiamo da noi ma coi colori indescrivibilmente più vivi. La natura in questo punto è selvaggia anche perché siamo in una gola scavata dal fiume Azat e si notano tante spaccature della crosta terrestre. Quindi il luogo è suggestivo e ulteriormente impreziosito dalla profondità religiosa dettata dal monastero. Grazie e un caro saluto. Ilda

Sandro & Cristina on July 13, 2013

Wooooow!!! Che posto Ilda, ci piace.

Un saluto, Sandro & Cristina

Ilda Casati on July 14, 2013

E scrivete bene Sandro e Cristina. E' un luogo che merita essere conosciuto. Grazie e carissimi saluti. Ilda

antal julianna on August 3, 2013

Wonderful compilation!Like. Greetings,Julianna

Ilda Casati on August 8, 2013

Sei sempre gentilissima Julianna. Grazie sinceramente. Ilda

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo details

  • Uploaded on July 9, 2013
  • Attribution-Noncommercial-No Derivative Works
    by Ilda Casati
    • Camera: Panasonic DMC-TZ20
    • Taken on 2013/06/24 11:54:42
    • Exposure: 0.003s (1/400)
    • Focal Length: 6.40mm
    • F/Stop: f/4.000
    • ISO Speed: ISO100
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups