'And now take me home in your arms, darling !'

Not selected for Google Earth or Google Maps after a second review [?]
Show more
Show less
Save Cancel Want to use bold, italic, links?

Comments (13)

xaM-Max on July 17, 2013

Una composizione mirabolante...con il marinaio lì in alto:)) geometrica e quindi fredda sia per le luci sia per le linee eppure così umana e calda. Scusa la mia ignoranza, ma in inglese darlig è rivolto alla donna e non all'uomo ? Se così fosse è lei che dovrebbe prendere in braccio lui ? :)) Ciaoo Paolo, Max

pivapao on July 17, 2013

Ciao Max, darling è maschile e femminile come honey, o, in francese, mon petit chou..., letteralmente mio piccolo cavolo... :))

xaM-Max on July 17, 2013

allora tutto torna nella normalità...peccato :)))

christian caffin_No … on July 17, 2013

Attention, c'est certainement une dominatrice!;) Amitiés, christian

Simmy 71 on July 18, 2013

Molto bella! LIKE. Ciao, Simmy

pivapao on July 18, 2013

En fait, Christian, demander à être ramassé au milieu d'un escalier est, en soi, un acte d'intimidation... ;-)


Cara Simmy, piacere di conoscerti e grazie di questo primo commento... Un bacino anche a Otello. :)

Ciao, Paolo.

Eva Lewitus on July 18, 2013

Lovely, lovely! I hope they stay happy for ever and ever.L

Enrico Pighetti on July 18, 2013

Premesso, Paolo, che la tua cattura del momento è ancora una volta impeccabile (like e Ys), mi permetto di fare i complimenti anche al marinaio lassù in alto per l'inquadratura scelta. Prova a immaginare: l'effetto scalinata con un misterioso velo che sporge da dietro l'angolo. Una sistematina con un filtro idoneo e abbiamo un controcapolavoro di astrattismo. Dovrà però tenersi basso o altrimenti ci piglia pure a te e allora il capolavoro diventa di realismo :-)

pivapao on July 19, 2013

A volte mi chiedo quanti turisti sparsi per il mondo mi troveranno nelle loro foto di viaggio o, peggio, nei loro album di nozze !

Un modo come un altro di guadagnare l'eternità universale !

Thanks, Enrico and Eva: I don't know the percentages of divorces in the rest of the world, but in France it is more than 50%....

Enrico Pighetti on July 19, 2013

Un approccio foscoliano, il tuo, che introduce il secondo argomento, quello dei matrimoni (pure in Italia le percentuali di separazioni e divorzi sono ragguardevoli), la cui durata è inversamente proporzionale alla consistenza degli album di cui sopra. Con un distinguo, però: le ragioni che portano al divorzio rientrano quasi sempre in ambiti casistici per così dire tradizionali. Di contro in Italia oggi ci si separa (consensualmente) anche per motivi di natura meramente fiscale. La figura del commercialista va sempre più sostituendo quella dell'avvocato matrimonialista. Si vive separati (per finta) in casa e col risparmio conseguito si finanziano viaggi estivi dove ritrovare serenità e armonia. Con la benedizione del prete e dell'Agenzia delle Entrate

pivapao on July 19, 2013

Non so se mia moglie sarà d'accordo, Enrico, ma io corro subito dal mio commercialista... :-))

sigma12 on July 19, 2013

Und der mexikanische Matrose fotografiert auch - links oben im Bild:) L

Enrico Pighetti on July 19, 2013

:-))))

Sign up to comment. Sign in if you already did it.

Photo taken in Trocadéro Gardens, Place du Trocadéro et du 11 Novembre, 75016 Paris, France
Hôtel Eiffel Trocadéro

Photo details

  • Uploaded on July 17, 2013
  • Attribution-Noncommercial-No Derivative Works
    by pivapao
    • Camera: Canon PowerShot G1 X
    • Taken on 2013/06/08 15:39:46
    • Exposure: 0.002s (1/500)
    • Focal Length: 52.20mm
    • F/Stop: f/5.600
    • ISO Speed: ISO200
    • Exposure Bias: 0.00 EV
    • No flash

Groups