© bobo52
Best photos All photos
413
photos
341
on Google Maps
views
“Ci vuole troppo tempo a trovare gente con la quale vivere le mie idee, e così me le vivo da solo.” FABRIZIO DE ANDRE' LE NUVOLE, poesia di FABRIZIO DE ANDRE' ( 1990 ) Vanno, vengono, ogni tanto si fermano, e quando si fermano sono nere come il corvo, sembra che ti guardano con malocchio Certe volte sono bianche e corrono e prendono la forma dell’airone, o della pecora, o di qualche altra bestia, ma questo lo vedono meglio i bambini, che giocano a corrergli dietro per tanti metri. Certe volte ti avvisano con rumore prima di arrivare e la terra si trema e gli animali si stanno zitti, certe volte ti avvisano con rumore. Vanno, vengono, ritornano e magari si fermano tanti giorni che non vedi più il sole e le stelle e ti sembra di non conoscere più il posto dove stai Vanno, vengono, per una vera, mille sono finte e si mettono li tra noi e il cielo per lasciarci soltanto una voglia di pioggia. La spiegazione della poesia data da FABER : "Queste nuvole non sono da intendersi come fenomeni atmosferici: queste nuvole sono quei personaggi ingombranti e dannosi della nostra vita civile, politica ed economica, che cerco di descrivere insieme ad alcune delle loro vittime: sono i personaggi che detengono il potere con tutta la loro arroganza e i loro cattivi esempi. [...] Sotto questo viavai di cirri, di nembi, di cumuli si muove il popolo che, per quanto gli è ancora concesso, continua a farsi i fatti suoi, non dimostrando più, ormai, una grande vocazione alla protesta." ( GRANDE FABER !!! )

© bobo52's conversations

Marvelous colours and a lovely capture. Hello ! - Christos.

Si Antonio, solo che la ruota invecchia senza manutenzione. Ciao - Angelo

Teşekkür ederim!!!

Non ci sono parole!! Like. Marinella

Assolutamente perfetta, Ermanno! Ciao, Eva

I like this beautiful road in the woods. Good shot!

Like

Greetings from the Mauricie, MonPiche

ubbs, hoffentlich wusste die Dame von dem Foto?? Grüße Ivo

How beautiful way of seeing things. I like it.

Orca Alberto, sei connesso proprio in questo momento, al contrario di me che mi attacco al P.C. sempre più di malavoglia. Comunque ti do un consiglio ( se permetti ), in quel tratto di Adda, se vuoi vedere davvero lo spettacolo, assicura la bici ad un albero e falla tutta a piedi, ogni metro percorso è un'emozione diversa, te lo assicuro.

Un abbraccio dalla Brianza, Ambrogio.

Friends

  • loading Loading…

 

© bobo52's groups