GIANCARLO TICOZZI
photos
on Google Maps
views
PENSA IN ANALOGICO, SCATTA IN DIGITALE. questo è il motto dello stimato fotografo naturalista Gianluca Mariani e che faccio anche mio. NON SI DEVE RINUNCIARE A NIENTE DI CIO' CHE APPARTENEVA ALLA FOTOGRAFIA SU PELLICOLA, perchè la ricerca dell'immagine che venga fuori come tu la desideri prevede esattamente le stesse "tappe mentali". D'altronde la fotografia in "automatico" per un vero fotografo esiste sin dai tempi in cui alla fotocamera è stato accoppiato l'esposimetro, ma la scelta della localizzazione, del soggetto, dell'inquadratura, dell'obbiettivo giusto, della sensibilità migliore, della distanza, della messa a fuoco e della profondità di campo fanno il fotografo oggi come ieri, perchè bisogna stare molto attenti a dire che ormai tutti si sono abituati ad immagini standardizzate.

GIANCARLO TICOZZI's conversations

Giancarlo, nell'elettronica i giapponesi sfornano novità a cadenza semestrale/annuale... e quello che viene commercializzato ora, per loro è già vecchio perchè stanno già iniziando a produrre i nuovi modelli. Si gestiscono le evoluzioni poco per volta, per mantenere alto e costante l'interesse alle novità... E poi hanno da ammortizzare i costi delle produzioni correnti. Ho sentito parlare del sensore Foveon che, se ben ricordo, è un brevetto della Sigma... e le grosse aziende (vedi Sony, Canon, Nikon, Panasonic), piuttosto che utilizzare tecnologìa esterna, preferiscono fare tutto in casa propria. Ti auguro un buon fine settimana, Paolo

Beh Giancarlo qui sono andato (di proposito) nel periodo di massima escursione della marea, proprio per godermi lo spettacolo "al massimo"! Io non ho fatto scansioni delle foto più vecchie, ma il rivederle mi ha comunque fatto rinverdire bei ricordi... Visto che tu hai uno scanner validissimo, il mio consiglio è quello di darti da fare per rivisitare il tuo archivio ed estrapolare le immagini più significative per pubblicarle su Panoramio. Ovviamente con una buona dose di pazienza ma, con una bella musichetta in sottofondo, sarà un bel passatempo... e ti passeranno le ore che manco te ne accorgi! Auguri di buon lavoro, Paolo

very nice shot → I like this picture

sincere greetings → Marek-Ewjan

Giancarlo, ci sono stato nel 2000 ed ho percorso il sentiero che si vede in foto, rasentando gli strapiombi a picco sul mare: una bellissima esperienza! Mi spiace solo che in quel momento c'era bassa marea: l'effetto è diverso rispetto a quando c'è l'alta marea, col mare che arriva a toccare le falesie... Bei ricordi, non è vero? Un salutone, Paolo

...fantastica atmosfera ...bella e misteriosa ...lk..

un saluto franco

Vent'anni fa lo hai scritto nel 2009, ora sono... venticinque Già anch'io Luciano a... quaranta avevo più energia per queste cose, ma anche meno... paura! :-))

Sai che questa foto, in questa posizione mi ricorda molto il percorso del... "Viaz Del Bus" che dalla piana delle Comelle sale verso Valbona?

Ciao. Gian

Si certo Luciano, soprattutto per noi, (pardon io)... "veci" che arriviamo da periodi fotografici in cui l'AF non c'era e... di conseguenza in questi casi non si rimaneva fregati!! Qui inoltre con la gratat molto ampia, il solo punto centrale AF non avrebbe fregato nessuno, nemmeno usando l'automatismo, a meno che, come conosco alcuni, che settata tutta la matrice, usano sempre quella, per poi... bestemmiare. Per me potrebbero farne a... milioni di punti di rilevazione, io uso sempre il solito... centrale, a meno di non inseguire qualcosa che si muove lontano da sfondi traditori. Qui ad esempio se avessi usato l'AF e non il fuoco manuale, altro che... casino!! ;-))

Ciao. Gian

Ma nemmeno cartelli, Croci e muretti Luciano. Invece i profili delle colline e dei monti "forse" si, almeno per chi non conosce il luogo.

Cos'è un 18, equiv 28 mm. Si forse un pochino per certe situazioni. Io con l'analogica avevo preso un 24 mm (reali) che mi aveva soddisfatto abbastanza, anche se sarebbe stato meglio un 18, però a quei tempi costava troppo per le mie tasche. Con la reflex digitale precedente invece avevo preso uno zoom 9-18, equiv 18-36 che permette di fare quasi tutto senza arrivare a deformazioni eccessive, anche se rimango dell'avviso che un grandangolo andrebbe sempre preso fisso!! Perchè lo si usa per quello e non c'è necessità di variare la focale.

Ciao. Gian

...è vero quello che dici Luciano perchè anche se parrebbe strano se c'è qualcosa che non va lo si mette a posto senza troppe discussioni, mentre in condominio è un continuo... farsi dispetti, per una cosa o per l'altra, perchè tutti vogliono aver ragione anche se sono in torto. Pensa che nel nostro (25 appartamenti) ne basta uno a rompere i "cogl...." a tutti quanti e... poi va a dire agli altri che non sanno cosa sia la vita di condominio!! ;-(((

Giuro che se non avessi dietro una famiglia, da un luogo come questo non mi... sradicherebbe più nessuno, anzi andrei a... Gares!!! Ciao e grazie. Gian

Sandro&Cristina la poca luce filtra tra le case,non certo in quella in primo piano..c'è perfino il muschio sulla scala..mi piace comunque questo simpatico borgo...ci andrei a fare il quarto abitante.

Giancarlo credimi più indietro era veramente stretto,ho fotografato qui solo per la lama di sole sullo sfondo...adesso vado a vedere il tuo vicolo..

ciao ciao..

« Previous12345678...4950Next »

Tags

Friends

  • loading Loading…

 

GIANCARLO TICOZZI's groups