Paolo Bolchi
Best photos All photos
photos
on Google Maps
views
None
« Previous12Next »

Paolo Bolchi's conversations

Mangiare troppa carne e... soprattutto insaccati non fa certo bene Paolo, però togliere tutto questo di brutto nemmeno, perchè si creano scompensi nell'organismo che potrebbero portare a grane altrettanto gravi. Però vaglielo a dire a questi... nuovi nutrizionisti, che secondo me lo fanno più per... "moda" che altro. Non dimentichiamoci che noi siamo "onnivori" e mangiare un po di tutto se non si hanno particolari problemi non è male, perchè non si può privare l'organismo di ciò per cui è stato concepito, pur se anche a me piacciono quelle... grandi insalate, minestroni di una varietà pazzesca di verdure, passati, ecc..., anche se poi li integro con... "crostini" di pane, olio e grana, facendo così delle... grandi zuppe!! Senza poi dimenticare sta... roba qui!!! ;-))

Ciao. Gian

La... LX100 Paolo, si l'ho vista e se non sbaglio per essere una compatta ha un sensore bello grande, un... quattroterzi, ma... come dici tu, con quei soldi ci si compra una mirrorless su cui si possono sostituire le lenti. Ci avevo fatto un pensierino anch'io, ma poi con quei soldi piuttosto preferirei acquistare un'obbiettivo. Per quanto riguarda il mirino della mia compatta, ho speso proprio la cifra che hai detto tu. Certo che è una... sporgenza in più, anche se secondo me, questa non aumenta di molto la sua grandezza, poi io non la metto in tasca.

Ciao e buona serata. Gian

Cammina Andrea che ti fa bene... e quando arrivi lassù, sai che bella sensazione! Per me queste gite in montagna sono ormai un ricordo... e questo non è bene. Un salutone, Paolo

Excellente photo !!! - J’aime ! Mes amitiés d’Athènes.

A great place on this earth. I have been there in 2015, magnificent. L64. Michael

Ti ringrazio Barbara per i tuoi suggerimenti. All'Expo io ci vado con la metro e, per arrivare prima dall'altra parte (dove c'è il Giappone), avevo già pensato di prendere subito l'autobus interno che ha una fermata anche nella zona che dici tu... Comunque mi ero già segnato sulla piantina i padiglioni che avevi indicato tra i più interessanti (il Giappone è uno di quelli). Spero di fare qualche bella foto! Un salutone, Paolo

Nagyon a jó fotó!
Az a jó, hogy ha az ember kintről látja, és nem bentről néz kifelé!
Tetszik
Üdv., JaPi

Buonasera

Paolo e Christos

Il Lac de Nino è un luogo davvero splendido, isolato in mezzo a montagne bellissime. D'altronde quasi tutta la Corsica è un luogo di pura meraviglia dove la natura ha ancora un senso.

Ciao, Andrea

Non oso immaginare quei momenti Paolo, sicuramente era una vita fatta di enormi sacrifici, i quali però "forse" venivano affrontati e risolti meglio di oggi, dove se non tutto quadra come si deisdera si entra in paranoia. Infine una cosa, la loro società costruiva mentre la nostra distrugge, nonostante tutti gli... ipad, iphone, computer e televisori full hd... ultra hd, a schermi piatti... curvi e... tutte le bagginate inutili che non si sa più cosa inventare per consumare le risorse del nostro povero pianeta, che sembra sempre più... piccolo!!! ;-((

Dovrebbero portare in gita i ragazzi delle scuole in questi luoghi, per far capire loro di come ci si procurava da vivere e non far vedere che il cibo arriva tramite i megaschermi appesi da qualche parte Ciao. Gian

Altrochè... Paolo, questo non manca mai, nè da parte mia e nemmeno da quelli che s'incrociano. Anzi, da un semplice sguardo sembra che si faccia a gara su chi saluta prima, mica come nelle città ma anche nei paesi oramai dove in genere le persone abbassano la testa. Nel primo csao è' una strana e bella sensazione che già a parecchi metri prima d'incrociare una persona si percepisca questo e... nel novanta per cento dei casi non ci si sbaglia mai, mentre nel secondo caso quasi sempre saluti tu e gli altri non ti degnano nemmeno di uno sguardo; se questa è una... società evoluta, allora cosa erano gli abitanti di questi luoghi che i "personaggi moderni" consideravano cavernicoli?? ;-((

Ciao. Gian

Friends

  • loading Loading…

 

Paolo Bolchi's groups