Antonio Passaseo
photos
on Google Maps
views
Nessuno è quello che vorrebbe essere. / Quello che uno è diventato è solo / la somma dei fallimenti sistemati / e rivolti al profitto maggiore. (Desmond O' Grady). Amo le montagne, la pittura, la musica di Mozart. Invecchiavo serenamente - grazie anche al vostro aiuto - nella periferia di Roma, quando, nel dicembre 2011, sono stato attaccato da una grave malattia che mi terrà compagnia fino all'ultimo dei miei giorni, impedendomi di dedicarmi con continuità alle attività che mi aiutavano a vivere. Come vi sarete accorti, sono pressoché scomparso da Panoramio, malgrado le sollecitazioni degli amici e i commenti che continuano a giungere sulle mie foto. Dedico infatti le poche settimane di requie che il male mi concede di tanto in tanto alla pittura, la mia passione predominante. Spero però di riuscire a trovare qualche ritaglio di tempo anche per i Panor-amici: la loro assiduità nei miei confronti merita uno sforzo da parte mia. Intanto li ringrazio tutti e li abbraccio. Please, no invitation to join groups

Antonio Passaseo's conversations

Hello Eduardo! A great capture of this dreaming beauty! Nice lighting! Many friendly greetings! Anton Trötscher

E' riuscito, cara Irene, a insinuarsi dentro di me, al punto che non vedo l'ora di tornarci, magari in un'altra stagione.

Ciao. Antonio

Si muovono in tutte le direzioni e stanno anche fermi, grazie al motorino di cui sono dotati. Questo, telecomandato da un fotografo che era a qualche metro da me, scattava fotografie con la fotocamera appesa sotto, anche quella orientata e azionata da terra. Noi non potevamo calpestare le lenticchie, ma lui se ne fregava.

Uno specialista in proposito (ne ha tre o quattro che usa anche per lavoro)è il nostro Ezio Macchione, che, come saprai, si è trasferito in Perù. Ma, ogni tanto, torna a farci visita.

Mi chiedo cosa sarà quella cosetta scura alla sua sinistra: un neonato? Confesso che mi sono accorto del ragno quando l'ho vista ingrandita sul pc. Ero convinto di aver fotografato soltanto un fiore.

Hai detto bene, Daniela: un grandioso spettacolo che ci ripagava abbondantemente del freddo di quell'ora mattutina. Sì, quest'anno, per nostra fortuna, la fioritura ha indugiato più del solito.

Ricambio l'abbraccio.

Antonio

Viene proprio spontaneo dipingere questa realtà.

In una scena del genere il pittore è nel fotografo.

Ombre profonde toccano come dita sottili la bellezza della luce nell'incanto dei colori per la gioia del cuore.

Un caro saluto. Patrizio

« Previous12345678...4950Next »

Friends

  • loading Loading…

 

Antonio Passaseo's groups